Cristina Nespoli

Mondi vicini

Una buona notizia

5 Settembre Set 2014 1259 05 settembre 2014
  • ...

“E’ facile comprendere le vicende umane se si tiene conto che gran parte dei trionfi e delle tragedie della storia non sono causati da uomini irrimediabilmente buoni o cattivi ma da uomini che sono irrimediabilmente umani”
Lo scrive Terry Pratchett in un suo romanzo che mia figlia Lucrezia vuole che legga “Buona Apocalisse a tutti”… sembrerebbe l’incipit di quanto avviene in questi mesi sulla nostra Terra: guerre piccole e grandi che si susseguono in cui non scorgi buoni e cattivi e in cui tutti sembrano essere vittime di tutti, per carità, con tutti i distinguo delle grandi Potenze, la capacità di fuoco ….

Come fai a non pensare ai figli?

Ci vuole capacità di progettare, una tenace speranza, un po’ di allegra incoscienza, un po’ di sano egoismo per avere voglia di mettere su famiglia con bimbi al seguito.

Non ho da giudicare nessuno. Trovo che l’arrivo di un figlio sia sempre una benedizione, una lieta novella in un mondo così avaro di buone notizie.

Per cui … un mondo di auguri a quelle coppie che si aprono all'arrivo dei loro bimbi e un grazie a questo Stato che dà loro una mano, economicamente, per mettere su famiglia, anche con l’ ‘eterologa’.

Ah … ecco … Presidente Renzi … la prego! Non è che si potrebbero considerare famiglie degne di un sostegno economico anche le famiglie che si rivolgono all’adozione internazionale?

Sarebbe bello, o semplicemente giusto!