Giuseppe Frangi

Ricchi e Poveri

Medaglie olimpiche, onore a quelle di bronzo

12 Agosto Ago 2012 2142 12 agosto 2012
  • ...

Ho notato che tanti giornali e siti stranieri hanno tenuto una diversa contabilità del medagliere olimpico, facendo la classifica non in base agli ori ma al complesso delle medaglie vinte. Mi sembra una contabilità più corretta che rispecchia meglio i sistemi sportivi che davvero funzionano. In questa classifica l'Italia da ottava si ritrova decima,con 28 medaglie, sorpassata alla lunga da Australia e Giappone che hanno vimto rispettivamente 37 e 35 medaglie, facendo incetta di argenti e di bronzi.  C'è un caso clamoroso come quello del Canada che in base agli ori si tova al 36esimo posto, ma ha avuto nel complesso una medaglia in più dell'Ungheria che è nona.

A Pechino 2008 la Cina aveva fatto incetta di ori, ma erano stati gli Usa a vincere più medaglie (110). Quest'anno finito l'effetto casalingo le  gerarchie sono state rimesse a posto egli Usa si sono ritrovati al primo posto in tutt'e due le classifiche (pur con "solo" 100 medaglie complessive). Ovviamente la Gran Bretagna paese ospitante ha fatto incetta, soprendendo tutti con 65 medaglie complessive di cui quasi la metà sono ori (29): treza in base agli ori, quarta in base alle medaglie complessive. Erano state 47 a Pechino con 10 ori in meno. Quanto all'Italia, siamo sui livelli di Pechino (risultato fotocopia),  ma molto indietro rispetto ad Atene e a Sideny 2000. C'è poi da dire che le medaglie londinesi sono tutte venute da sport non mainstreaming, e quasi tutti sport da "combattimento". Praticamente siamo spariti da atletica e nuoto che invece a Pechino avevano dato soddisfazioni.

Quanto ai paesi poveri, da notare come sia semprel'Etiopia a tenere in classifica l'Africa con tre ori, ma è il Kenia a portare a casa più medaglie con 11 (2 soli gli ori). E ai "poveri" si è aggregata la Grecia, uscita dai Giochi, con solo due bronzi (il Portagallo, altro esponente dei pigs, ha un solo argento).

Insomma diamo onore alle medaglie di bronzo, che abbiamo visto gioire e piangere sul podio nè più né meno dei vincitori. Quando fra anni le faranno vedere ai nipoti, quel metallo brillerà come l'oro...  In questa classifica sapete chi ha vinto? La vecchia Russia, che ne ha portate a casa ben 33, cioè quattro più degli americani. Nella classifica per numero di medaglie la Russia salirebbe al terzo posto, superando l'UK. Medaglia di bronzo in tutto...