Noria Nalli

Sclerotica

Quando cibo e alcool ti tagliano le gambe

7 Aprile Apr 2015 1650 07 aprile 2015
  • ...

Me ne sono accorta dopo un cenone pasquale, diversi anni fa. Mangiare più del solito, soprattutto se si bevono diverse bevande alcoliche aumenta,  anche notevolmente i sintomi della sclerosi. Io non riuscivo piu a camminare e avevo la vista annebbiata, con una spiacevole sensazione di gelo sulla pelle. Non è stato affatto piacevole, oltre che imbarazzante La nostra convivente non finisce mai di farci delle sorprese. Per non avere esperienze sgradevoli,  noi sclerotici dobbiamo affrontare le "abbuffate" con degli stratagemmi. Probabilmente è meglio non dover guidare e accertarsi che nel locale, ci siano divani su cui potersi stendere per qualche minuto. Il massimo, in casa di amici e parenti, sarebbe avere a disposizione un letto per riposare con calma. Per mia esperienza personale,  è necessario comunque limitare al massimo gli eccessi, soprattutto di liquori. Insomma la sm ci rende forzatamente morigerati. Difficilmente i protagonisti del film di Marco Ferreri,  "La grande abbuffata" avrebbero potuto essere dei malati di sclerosi.