Noria Nalli

Sclerotica

Quando il corpo si ribella

18 Aprile Apr 2015 1619 18 aprile 2015
  • ...

"Basta, non ho voglia! Al day hospital per la flebo non ci vado! ". Faccio i capricci come una bambina! Da tre anni, ogni mese affronto quest'appuntamento, ma faccio sempre più fatica. Come Frida Kahlo in questo dipinto La colonna rotta, che si riferisce al suo drammatico incidente e alle innumerevoli operazioni a cui è stata sottoposta. Non sopporto aghi, spilli, maneggiamenti e scadenze ospedaliere. Mi sembra di non farcela a stare dietro a tutto. E mi sento colpevole,  deludo medici, parenti,  chi mi ha seguito finora, ma ho solo voglia di urlare: BASTA!!! Ecco, mi sono sfogata. Ora rientro nei ranghi. So che curarmi è importante.  Ho fissato un nuovo appuntamento per l'infusione. Ma devo allentare questa tensione.  Scrivere, parlare, creare racconti e storie lo faccio già per trovare uno sfogo e sublimare. Chissà se usare i colori,  come la grande Frida, potrà darmi ulteriore sollievo?