Noria Nalli

Sclerotica

La sclerosi multipla e la sla sono due malattie diverse - Cari colleghi impariamo tutti ad informarci

2 Ottobre Ott 2015 2103 02 ottobre 2015
  • ...

"Non è colpa loro!Non lo sanno e sbagliano!". Nel sentire questa conversazione tra infermiere, ieri al day-hospital, mi sono sentita davvero punta sul vivo. Gli innocenti "senza colpa" chiamati in causa erano dei miei colleghi giornalisti, che avevano confuso la sclerosi multipla (sm) con la sclerosi laterale amiotrofica (sla), in un articolo su una scoperta scientifica, generando illusioni e fraintendimenti. All'inizio mi sono arrabbiata per uno sbaglio, che ritenevo inconcepibile poi sono passata a fare una sincera autocritica e a riflettere sulle molte cose che anche io ignoro e sulle quali potrei trovarmi a dover scrivere. La conclusione a cui sono arrivata è sempre la stessa : laddove è possibile, è meglio non occuparsi di tematiche troppo delicate che non si conoscono bene! Quando non siano disponibili persone più esperte, BISOGNA INFORMARSI E APPROFONDIRE LA PROPRIA CONOSCENZA. Due sigle che sembrano avere un'assonanza non sono per forza intercambiabili. Soprattutto non BISOGNA PARLARE CON LEGGEREZZA E SUPERFICIALITÀ DI MALATTIE E ARGOMENTI MEDICI. Un giornalista non è un essere superiore, che può permettersi di dire o scrivere qualunque strafalcione. La dotta ignoranza di Socrate era un'altra cosa. In generale l'ignoranza è tutt'altro che dotta, In campo giornalistico è pericolosa e fuorviante. Cari colleghi, Informiamoci!