Davide Pesce

Under Europe

Beppe Grillo come Coluche? Oltre alla rivoluzione qualcosa di veramente concreto?

31 Gennaio Gen 2014 1404 31 gennaio 2014
  • ...

Non è solamente un abile ginnasta che usa la sbarra (come Yuri Chechi per intenderci), Pasha Voladas è un acrobata e ballerino bielorusso che si esibisce al Cirque d'Hiver di Parigi in un esercizio di abilità misto di ginnastica e danza. La sbarra però non è una sola, come nella ginnastica artistica, ma sono ben quattro unite a forma di quadrato e permettono a Pasha di utilizzare tutti i lati orizzontali e verticali del cubo; tutto l'esercizio è a tempo di tango, con l'accompagnamento di una ballerina.

Giocolieri, clown, acrobati, ballerini e domatori (ahimé...) sono la squadra di artisti che partecipano a Phénoménal il nuovo spettacolo del Cirque d'Hiver di Parigi, al 110 di rue Amelot nell'11° arrondissement (metro 8 color malva, stazione Filles du Calvaire). Si può vedere fino al 2 marzo 2014, dura 2 ore e 20 minuti con due spettacoli giornalieri alle 14 e alle 17.15, i biglietti costano da 27.50€ a 66€.

Il Cirque d'Hiver di Parigi ha una tradizione centenaria, è stato costruito nel 1852 e dal 1934 è gestito dalla famiglia circense dei Bouglione, il cui capostipite Scipione Boglioni, figlio di un commerciante di seta di Torino, era scappato a Parigi per amore di Sonia, una bella e giovane gitana, domatrice di leoni.

Chissà quante volte sarà passato davanti al circo e magari sarà entrato di soppiatto Michel Gérard Joseph Colucci, in arte Coluche attore, comico e soprattutto clown, anche lui di origine italiana (suo padre era di Casalvieri, un paesino della provincia di Frosinone) ma nato e vissuto a Parigi.

Coluche è diventato famoso per le sue battute e per il suo atteggiamento irriverente verso la politica e il governo. Negli anni '80, periodo di grave crisi economica in Francia con disoccupazione e inflazione ai massimi storici Coluche, si candidò all'Eliseo. Ma per le forti tensioni scatenate dai sondaggi in crescita (oltre il 15%) e soprattutto a causa dell'assassinio di un suo collaboratore e le minacce nei suoi riguardi, nel 1981 annunciò il ritiro della sua candidatura.

Nel 1985, anno in cui recita accanto a Beppe Grillo nel fim Scemo di guerra, fonda les Restos du Coeur, un’associazione che fornisce pasti caldi ai senza dimora e raccoglie cibo, soldi e vestiti per i bisognosi e i senzatetto.

Alcuni dati dell'associzione nel biennio 2012-2013: 960.000 persone accolte, 66.000 volontari, 130 milioni di pasti distribuiti, 1809 persone ospitate d’urgenza alla notte per 68.074 notti totali, 556.300 donatori per 83.800.000 € raccolti.

Riuscirà il suo collega Beppe Grillo a superarlo?

Non erano della stessa sponda, ma cercavano lo stesso porto. Jacques Brel

P.S. alcuni consigli per un giro all’11° arrondissement Le Tabarin 21 rue Amelot, ristorante tipico francese con concerti. Metro Bastille Zapateria 7 rue Amelot, calzolaio per scarpe da clown Le Clown Bar 114 rue Amelot (a tema). Metro Oberkampf JEPBois 22 boulevard des Filles du Calvaire, mobili e oggetti di legno per bimbi Marché Bastille Boulevard Richard Lenoir tra rue Amelot e rue Saint-Sabin giovedì dalle 7h alle 14h30 sabato e domenica dalle 7h alle 15 Per lo shopping fate un giro accurato per rue Oberkampf Fermatevi per uno spuntino al Café Charbon al n°109 di rue Oberkampf, il retro di questo café, alla sera, si trasforma nel club Nouveau Casino Barracao 108 rue Oberkampf, ristorante brasiliano Le Grenier 152 rue Oberkampf, piccolo jazz club con programmazione nel fine settimana.