23 Febbraio Feb 2016 1400 2 years ago 23 Febbraio Feb 2016 1730 2 years ago Incontro

Cooperazione, come ti vorrei

Italia Milano - Via Ulisse Dini 7
www.cooperazionemilanese.org

Il Fondo provinciale milanese per la cooperazione internazionale organizza presso la propria sede di via Ulisse Dini 7 a Milano una tavola rotonda per parlare delle nuove sfide legate agli Obiettivi di sviluppo sostenibile dell'Onu

La Cooperazione Internazionale è a un punto di svolta perché solo attraverso strategie adeguate si può affrontare la complessità dei nuovi temi che si impongono a livello globale: sostenibilità ambientale; sviluppo economico; migrazioni; responsabilità dei paesi una volta Sud del mondo diventati nel corso del tempo protagonisti globali per quanto ancora marginali nella concertazione di strategie comuni.
In questo contesto, la Cooperazione Italiana si trova a sua volta in un momento di cruciale fioritura segnato dai contenuti e dagli obiettivi della nuova legge di Cooperazione e da una rivalutazione del proprio ruolo a fronte di lunghi anni di disinvestimento. Per approfondire queste tematiche, il Fondo provinciale milanese per la cooperazione internazionale organizza presso la propria sede di di va Ulisse Dini 7 a Milano la tavola rotonda Cooperazione, come ti vorrei, martedì 23 febbraio dalle 14.30 alle 17.

Non è oggi solo una questione di pure importanti risorse economiche: noi pensiamo che la Cooperazione abbia bisogno anche e innanzitutto di una strategia e di una programmazione che valorizzino il coinvolgimento dei tanti soggetti pubblici e privati, riconosciuti come attori indispensabili per perseguire obiettivi di uguaglianza, sviluppo e sostenibilità. Questo significa anche uscire dalla logica dell’emergenza a favore di un impegno di lungo periodo che sia concreto, coerente, misurabile. Il primo passo che proponiamo in questo senso è quello di aprire una conversazione tra diversi interlocutori: per noi Come ti vorrei e’ una domanda cruciale alla quale devono rispondere i soggetti attivi della Cooperazione. Per questo, in aggiunta ai relatori, daranno il loro contributo i rappresentanti di diverse realtà del territorio.

Ad interagire con gli ospiti, elencati qui sotto con il titolo di ciascun intervento, un pubblico selezionato in rappresentanza di Università, ONG, reti del non profit, comunità degli stranieri presenti nel territorio, mondo delle imprese, Enti locali, esponenti politici.

GUIDO MILANI
Direttore Generale Fondo Provinciale Milanese per la Cooperazione Internazionale
L’ideologia della Crisi e la Cooperazione Internazionale

GIAMPAOLO CANTINI
Direttore Generale Cooperazione allo Sviluppo Ministero degli Affari
Esteri e della Cooperazione Internazionale
L’agenda della Cooperazione

MARIO GAY
Vice Direttore Osservatorio Interregionale Cooperazione e Sviluppo
I Territori e la Cooperazione

CRISTIANA FIAMINGO
Docente e Coordinatrice Scientifica Centro di ricerca interdisciplinare “Sostenibilità e Human Security: agende di cooperazione e governance”, Università degli Studi di Milano
Ricerca, Educazione e Sviluppo

FRANCESCO PETRELLI
Portavoce Concord Italia
La società civile davanti alle sfide degli SDGs

ADA CIVITANI
Presidente Associazione CoLomba, ONG Lombardia
ONG, la partnership al centro dello sviluppo