4 Marzo Mar 2016 1530 2 years ago 4 Marzo Mar 2016 1900 2 years ago Oria

Volontariato e povertà

Italia Oria - Contrada San Cosimo
www.csvbrindisi.it

Convegno dibattito nel ricordo di Mons. Armando Franco presidente nazionale della Caritas e Vescovo di Oria

Nel 2014, 1 milione e 470 mila famiglie (5,7% di quelle residenti) è in condizione di povertà assoluta, per un totale di 4 milioni 102 mila persone (6,8% della popolazione residente). La povertà relativa coinvolge il 10,3% delle famiglie e il 12,9% delle persone residenti, per un totale di 2 milioni 654 mila famiglie e 7 milioni 815 mila persone (il 12,9% dell’intera popolazione). In Puglia la povertà relativa ha un’incidenza del 20,5%. Sono questi alcuni dei dati riportati nel Report “La povertà in Italia” dell’Istat, anno 2014.

A fronte di questi numeri impressionanti, resi corposi dalla crisi economico-finanziaria-sociale, quali sono le politiche attuate in questi anni dal Governo centrale e periferico per contrastare la povertà? Come superare le criticità rilevate nel rapporto Caritas 2015 sulle politiche contro la povertà in Italia “Dopo la crisi, costruire il Welfare” e la campagna "Miseria Ladra" di Libera, in cui si denunciano la mancanza di una misura universale contro la povertà, la frammentazione degli interventi di sostegno economico, la forte prevalenza della spesa per i contributi economici rispetto a quella per i servizi territoriali, l’insufficiente finanziamento pubblico, la crescita sostitutiva del Terzo Settore? In questa congiuntura, quale il ruolo e l’azione degli organismi del Terzo settore e, in particolare,  del volontariato, non solo in termini di servizio ma quali soggetti “promotori di uno sguardo largo, di una visione societaria concretamente alternativa” che insieme a tutti gli attori del territorio promuovano un welfare realmente inclusivo e sussidiario?

Sono questi gli interrogativi a cui si cercherà di dare una risposta durante il convegno-dibattito Volontariato e povertà” (nell'immagine la locandina dell'evento), organizzato nel ricordo di mons. Armando Franco, presidente nazionale della Caritas e Vescovo di Oria, dal Centro di servizio al volontariato Poiesis di Brindisi, Con.Vol, Oari/Avulss, Csv Net Puglia, Caritas, Libera, Università Popolare “Mons. Armando Franco”, Coop. Solidarietà e Rinnovamento. L’evento si svolgerà al Santuario di San Cosimo alla Macchia in Oria, venerdì 4 marzo, alle ore 15.30.

Dalle ore 16.45 alle ore 18.15 si svolgeranno i lavori di gruppo suddivisi in cinque tematiche:
- Rapporto Caritas 2015 sulle politiche contro la povertà in Italia. (Introduce: Don Alessandro Mayer - Direttore della Caritas Diocesana);
- Il ruolo del volontariato nella lotta alle povertà e all’esclusione sociale (Introduce: Rosalba Gargiulo - Referente Con.Vol. Puglia);
- Fare rete: l’urgenza di una risposta coordinata ai bisogni esistenti ed emergenti (Introduce: Cosimo De Rinaldis - Presidente Oari-Avulss Puglia);
- La povertà ruba la speranza, la dignità e i diritti. Proposte concrete per dichiarare illegale la povertà (Introduce: referente di "Libera" - campagna "Miseria Ladra");
- Cultura e povertà educative (Introduce: Francesco Mario Fistetti - Professore ordinario di Storia della filosofia contemporanea presso la Facoltà di Lettere dell’Università di Bari)

Alle ore 18.15 i gruppi si riuniranno in plenaria, aperta con un omaggio musicale a Mons. Armando Franco composto ed eseguito al violoncello dal prof. Franco Zecchino.

Alle ore 18.20 si aprirà il dibattito e alle ore 18.45 ci saranno le conclusioni affidate a Franco Belluigi, Presidente nazionale Oari

Per informazioni ed iscrizioni: presidenza@csvbrindisi.it - info@csvbrindisi.it