14 Marzo Mar 2016 1100 3 years ago Milano

Oltre i margini

Italia MIlano - via Cino del Duca, 8
www.cesvi.org/

Presentazione del progetto

Lunedì 14 marzo alle ore 11, al Teatrino di via Cino del Duca 8, Milano, si terrà la presentazione di “Oltre i margini”, progetto promosso da Fondazione Bracco, Cesvi e La Rotonda a sostegno dell’inclusione socio-economica e della tutela della salute di soggetti vulnerabili a Baranzate, Comune dell’hinterland milanese, primo in Italia per concentrazione di migranti residenti.

Per le sue caratteristiche demografiche, la sua storia recente di Comune autonomo, la vicinanza alla città di Milano, Baranzate, rappresenta un esempio particolarmente interessante di convivenza tra culture diverse. I migranti residenti nel Comune, infatti, costituiscono il 30% della popolazione totale e rappresentano 72 etnie e anche il numero delle culle salta all’occhio con oltre il 64 % di nati stranieri.

Cuore delle attività progettuali è il ‘Villaggio Gorizia’, vero crocevia dell’immigrazione, dove risiedono più del 70% degli stranieri presenti a Baranzate. Lì, “Oltre i margini” si propone di offrire servizi concreti alla comunità, allo scopo di favorire inclusione sociale e partecipazione.

I due filoni di attività previsti sono strettamente interconnessi per promuovere integrazione e partecipazione: il sostegno all’inserimento lavorativo, in collaborazione con il Gruppo assicurativo AXA Italia, che avrà come cornice di riferimento la sartoria sociale “Fiore all’Occhiello” avviata nel 2014 dall’associazione La Rotonda, e la diffusione di una cultura sanitaria di base tra i residenti grazie alla collaborazione dell’Ospedale Luigi Sacco di Milano e del Centro Diagnostico Italiano. Sotto il profilo sanitario il progetto prevede la sensibilizzazione e prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili attraverso anche test gratuiti per il Papilloma virus e l’attivazione di un servizio di assistenza pediatrica.

Il progetto “Oltre i margini” sarà presentato nel corso di un evento al quale parteciperanno tra gli altri Guido Lucarno, Professore dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, Eugenio Comincini, Vicesindaco metropolitano di Milano, don Paolo Steffano della Parrocchia di Sant’Arialdo di Baranzate, Diana Bracco, Presidente di Fondazione Bracco, Giangi Milesi, Presidente di Cesvi Onlus e Gaela Bernini, Responsabile progetti scientifici e sociali di Fondazione Bracco. Interverranno anche Samantha Lentini, Responsabile progetti La Rotonda e Anna Bolog per raccontare l’esperienza  della sartoria “Fiore all’Occhiello”.