18 Aprile Apr 2016 1500 2 years ago Milano

Migrazione Accoglienza Inclusione Co-Sviluppo

Italia Milano - piazza del Duomo, 14
www.cipmo.org/

Convegno dedicato al ruolo delle diaspore Med-Africane

Di fronte ai terribili e sempre più frequenti episodi di terrorismo degli ultimi mesi e al crescente problema delle ondate migratorie, Cipmo – Centro Italiano per la Pace in Medio Oriente - in collaborazione con Khalid Chaouki e Csa – Centro Piemontese di Studi Africani, organizza il convegno “Migrazione Accoglienza Inclusione Co-sviluppo - Il ruolo delle Diaspore Med-Africane” che si terrà a Milano lunedì 18 aprile, alle 15 alla Sala Conferenze di Palazzo Reale in Piazza Duomo 14

Il Convegno sarà l’occasione per presentare, con il contributo di alcuni dei maggiori esperti italiani in materia, il nuovo progetto Cipmo sul ruolo delle Diaspore Med-Africane nell’accoglienza e nell’inclusione dei rifugiati e degli immigrati che parte dalle comunità ormai stanziali in Italia (si stima circa 6 milioni di individui), originarie del Medio Oriente e dell’Africa - ove maggiormente oggi sono concentrati i focolai di crisi - per sviluppare, in raccordo con le principali istituzioni e la società civile, un percorso pluriennale e su scala nazionale che porti queste comunità ad essere protagoniste, in prima persona, della lotta al radicalismo e al terrorismo, grazie a un processo di medio periodo che parta dall’accoglienza, per favorire l’inclusione dei nuovi arrivati e anche il co-sviluppo economico con i paesi di origine.

Obiettivo principale del progetto è sviluppare il dialogo tra queste comunità, le istituzioni e la società civile circostante, per combattere il radicalismo tramite l’interazione economica, l’integrazione educativa, il dialogo interreligioso, lo scambio culturale e la cooperazione. In specifico, nel medio periodo si faciliterà la creazione di un network dei principali soggetti coinvolti e la realizzazione di una serie di attività articolate su tutto il territorio, per una gestione concreta e positiva della questione, per supportare i processi di inclusione dei nuovi arrivati, anche ai fini economici, sociali e culturali, affidando alle comunità stanziali anche un ruolo di ambasciatori e di “ponte” verso i paesi di provenienza.

Il progetto su scala nazionale è promosso da Cipmo in collaborazione conKhalid Chaouki e Csa - Centro Piemontese di Studi Africani, con il sostegno del ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale - Unità di Analisi e Programmazione, con il patronato di Regione Lombardia,  il patrocinio del Comune di Milano e con il sostegno di Fondazione Cariplo

Programma

Ore 15 - Apertura lavori

Presidenza
Janiki Cingoli, Direttore CIPMO
Pietro Marcenaro, Presidente CSA Piemonte

Indirizzi di saluto
Hassan Abouyoub, Ambasciatore del Marocco in Italia (tbc)
Molly Anim Addo, Ambasciatrice del Ghana in Italia (tbc)

Saluti istituzionali

Intervento d’apertura
Mario Giro, Vice Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale

Panel I: L’approccio generale

Coordina e presenta il progetto: Khalid Chaouki, membro della Commissione Esteri della Camera dei Deputati, membro della Delegazione presso l’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa, membro della Assemblea Parlamentare dell’Unione per il Mediterraneo

Interventi:
Vincenzo Cesareo, Segretario Generale Fondazione ISMU - Iniziative e Studi sulla Multietnicità
Giuseppe Vivace, Segretario Generale CNA Lombardia
Alessandro Ferrari, Docente di Diritto ecclesiastico e canonico alla Università degli Studi dell’Insubria
John Shehata, Avvocato e coordinatore del Focus Mediterraneo e Medio Oriente di NIBI - Nuovo Istituto di Business Internazionale

Panel II: La voce delle diaspore Med – Africane e delle Comunità religiose

Coordina: Lia Quartapelle, Segretaria Commissione Esteri della Camera dei Deputati

Interventi:
Cleophas Adrien Dioma, Direttore del Festival Ottobre Africano, Membro del Consiglio Nazionale per la Cooperazione allo Sviluppo, Coordinatore del Gruppo "Migrazione e Sviluppo" del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale - Burkina Faso
Abdellah Redouane, Direttore della Grande Moschea di Roma
Abdoulaye Mbodj, Presidente ABA Onlus, Avvocato – Senegal
Giorgio Del Zanna, responsabile accoglienza immigrati della Comunità di Sant’Egidio di Milano.
Zouhair El Youbi, Federazione Islamica della Lombardia - Marocco

Panel III: Le Best practices

Coordina: Paolo Branca, Docente di Lingua e letteratura araba all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano

Interventi:
Ilda Curti, Assessore alle Politiche Giovanili, Pari Opportunità, Coordinamento Politiche per la multiculturalità e per l’integrazione dei nuovi cittadini del Comune di Torino
Pierfrancesco Majorino, Assessore alle Politiche Sociali e Cultura della Salute del Comune di Milano
Federico Soda, Direttore dell’Ufficio di Coordinamento per il Mediterraneo, Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM)
Marco Prinetti, Trade Marketing Director di Moneygram, tra gli ideatori del Moneygram Award
Emil Abirascid, Direttore rivista on lineStartpbusiness, Gruppo Digital 360

Foto di Marcello Paternostro/Afp/Getty Images