21 Aprile Apr 2016 1700 4 years ago Torino

Combattere lo spreco

Italia Torino - via Verolengo 210
http://www.adnonlus.it/

Le regole di sostenibilità per la qualità della vita

Giovedì 21 aprile, a partire dalle ore 17 al Teatro Principessa Isabella in via Verolengo 210 a Torino, l’Associazione Diritti Negati (ADN), con il patrocinio della Città di Torino, presenta il convegno “Combattere lo spreco: regole di sostenibilità per la qualità della vita”. Ogni giorno si ‪‎sprecano mille cose: ‎opportunità, ‎diritti, ‪‎parole, ‎risorse e ‎alimenti. Ognuno deve fare la sua parte per contrastare tutto ciò. Informarsi e socializzare l'informazione, è un buon inizio per provare ad agire dei cambiamenti. Una riflessione che invita a una responsabilità condivisa per raggiungere il Ben- Essere e per favorire salute, risparmio e sostenibilità a tutto campo.

Il programma prevede l’introduzione di Gabriele Piovano, presidente ADN, Mauro Laus, presidente del Consiglio Regionale della Regione Piemonte, ed Elide Tisi, vice sindaco della Città di Torino.

A seguire, a partire dalle ore 17.30 interverranno:

Luca Falasconi, ricercatore Alma Mater Studiorum - Università di Bologna e docente di Politica agraria e sviluppo rurale, co-fondatore e socio di Last Minute Market e coordinatore del progetto “Reduce”, entrerà direttamente nell’argomento con “Il Buono, il Brutto ed il Cattivo”
Fabrizio Galliati, presidente Coldiretti Torino, affronterà il tema “Cibo Civile-Alimentazione consapevole a km 0”
Marco Rossi, dirigente Servizi Territoriali di Amiat, parlerà su “Raccolta differenziata: perché farla e come farla correttamente”
Francesco Ardito, fondatore dell’applicazione “Last Minute Sotto Casa”, offrirà spunti concreti per il nostro territorio: “Buone idee per non sprecare il cibo”
Eija Tarkiainen, della Rete Euromediterranea per l’Umanizzazione della Medicina, concluderà gli interventi con un’interessante riflessione “Che cosa impedisce alll’individuo di vivere in armonia con la madre natura? Spreco se mi sento sprecato; consumo se mi sento consumato”.

Modera la giornalista Eleonora Anello di Ehabitat.it.

Seguirà dibattito con i partecipanti.

Ingresso  libero -  La sala è priva di barriere architettoniche – Sarà presente un interprete nella Lingua Italiana dei Segni.

Per info: 011.3188285 - info@adnonlus.it