24 Settembre Set 2016 1000 2 years ago 25 Settembre Set 2016 1900 2 years ago Milano

#ioCondivido, il Festival della Sharing Economy

Italia Milano - piazza Castello
http://www.altroconsumo.it/iocondivido

Un weekend di incontri e workshop dedicato al mondo della condivisione

#ioCondivido, è la prima edizione del Festival della Sharing Economy promosso e organizzato da Altroconsumo e patrocinato dal Comune di Milano, in programma al Castello Sforzesco, il 24 e 25 settembre. Un weekend di eventi, incontri e workshop per capire da vicino la grande rivoluzione dell’economia collaborativa e il suo impatto sulla vita di tutti i giorni, affiancati da momenti di intrattenimento dove la condivisione sarà elemento centrale. Oltre 100 i relatori, italiani e internazionali.

Presenti al Festival le piattaforme web innovative protagoniste del cambiamento, che negli ultimi anni si sono fatte promotrici di nuovi modelli collaborativi, punto di incontro tra economia tradizionale ed economia condivisa: Airbnb, BlaBlaCar, Gnammo, Uber.

Sabato 24 sono previsti alcuni degli appuntamenti più attesi del Festival. Arun Sundararajan, professore della New York University Stern School of Business, considerato il guru mondiale sul tema dalla Sharing Economy, porterà la sua visione di studioso, illustrando come la tecnologia costruirà una nuova architettura sociale, analizzando gli scenari presenti e futuri e focalizzando la sua attenzione su come il consumatore al giorno d’oggi sia fruitore e produttore di beni e servizi. La scienziata e senatrice a vita Elena Cattaneo parlerà di condivisione delle conoscenze come elemento fondante dell’innovazione: l’importanza di mettere il sapere in rete per creare nuova conoscenza. L’intervento di Alberto Alemanno, Professore HEC Parigi e New York University, verterà sul concetto di “volontariato delle esperienze”, il futuro del lavoro è mettere a disposizione e condividere le proprie competenze professionali (qui il programma di sabato)

Domenica 25  si aprirà con “Sharing economy: quali le prospettive, quali le minacce. Un cambio di paradigma? Un'opportunità di crescita?”, durante il quale ci si confronterà sull’opportunità di crescita del PIL, sulle nuove forme di consumo che potrebbero far contrarre altri comparti dell'economia come è intesa oggi. Ci stiamo dirigendo verso una società post-capitalistica? Quali le tutele per i consumatori e per i lavoratori? (qui il programma di domenica)

Tutti gli eventi saranno gratuiti e aperti al pubblico. Il programma presenterà workshop e incontri a libera partecipazione e a numero chiuso.