Cinema, workshop e laboratori per chi si prende cura di un famigliare disabile o non autosufficiente

Dal 3 al 27 maggio, a Carpi e non solo, la settima edizione del Caregiver Day propone diversi appuntamenti. 

Si parte con la rassegna cinematografica “Declinazioni di cura”, con 5 film per  far luce sulla complessità del prendersi cura e proporre allo spettatore diverse chiavi di lettura sul significato ed il valore della relazione di aiuto, del dare supporto ed assistenza quotidiana ad un proprio caro disabile o non autosufficiente. 

Il 6 maggio Carpi ospiterà un CAREGIVER CAFFÈ, un luogo informale dove condividere e raccontarsi, una iniziativa dedicata a chi vive situazioni e problematiche di cura comuni, dove - se si vuole - lasciare spazio alle emozioni e far emergere bisogni e possibili azioni.

Quattro invece gli appuntamenti per convegni e workshop: quando si è giovani e studenti e si svolge relazione di aiuto nell’ambito familiare, quando si deve conciliare il lavoro con responsabilità di cura, quando il dare cura rischia di sommergerci come spesso accade quando la persona cara soffre di una patologia degenerativa come la demenza. 

A chiudere, il 27 maggio, l'incontro-spettacolo "Demenze oltre i luoghi comuni". Qui il programma completo.

Contenuti correlati