21 Ottobre Ott 2017 1100 11 months ago 21 Ottobre Ott 2017 1300 11 months ago Milano

La montagna è per tutti

Italia Milano - viale Pasubio, 5
www.beout.it

Tavola rotonda dedicata agli incontri tra montagna e disabilità e inserita nel programma del Milano Montagna Festival

All'interno del Milano Montagna Festival, in programma dal 20 al 23 ottobre, e dedicato al tema: "Donne, ribelli, montagne" la tre giorni che vuol essere un'occasione per conoscere storie di donne e uomini che hanno sfidato le grandi montagne, spostando le soglie delle proprie discipline, e per un viaggio tra le montagne ribelli, simboli di resistenza e resilienza è stato pensato anche un momento per affrontre il tema dell'accessibilità per tutti.

Tra i tanti eventi in programma c'è inoltre la possibilità di praticare action sport (skateboard, slacline, rigby, tai chi e nordic walking con istruttori specializzati) nella giornata di domenica 22 ottobre al Parco Lambro. Questa è la prima delle otto domeniche promosse dal progetto BeOut - Milano outdoor per tutti. Si tratta di un progetto ideato insieme alla comunità Oklahoma onlus che accoglie minori non accompagnati e alla Coopertiva sociale Stella Polare onlus che si occupa di persone con disabilità fisica e cognitiva.
Il giorno precedente, sabato 21 ottobre, alla Fondazione Feltrinelli (ore 11 - 13) è in programma la tavola rotonda "La montagna è per tutti: incontri possibili tra montagna e disabilità" a cura di Stella Polare. La tavola rotonda vuole essere un appuntamento per tutti gli operatori sociali, per le persone con disabilità e per le loro famiglie, gli appassionati di montagna che credono nel suo potenziale educativo, trasformativo, terapeutico e formativo.

Partecipano alla tavola rotonda: Gianfranco Martin, direttore Freewhite Sport Disabled onlus; Eleonora Delnevoe Anna Torretta, atlete alpiniste; VIncenzo Lolli, comissione impegno sociale del Cai di Bergamo; Gianluca Saibene, associazione "Sulla traccia di RIccardo" ed Elena Bignoli, volontaria montagnaterapia e autrice della tesi "La montang alleata dei Ribelli".
Previsto il saluto istituzionale dell'assessore alle Poltiche sociali e Servizi per la Salute, Pierfrancesco Majorino