24 Ottobre Ott 2017 1002 2 years ago 24 Ottobre Ott 2017 1800 2 years ago Roma

Fand Day per i 20 anni della federazione

Italia Roma - Via Alibert, 5
www.fandnazionale.it/

Giornata dal titolo “La Storia siamo noi”

Martedì 24 ottobre, a partire dalle 9.30 fino alle ore 18, si tiene a Roma, nella Sala Fellini del Centro Congressi “Roma eventi - Piazza di Spagna" (Via Alibert, 5), il Fand Day 2017 – “La Storia siamo noi”.  

In questa giornata speciale che vedrà riuniti i massimi dirigenti delle maggiori associazioni storiche di persone con disabilità (ANMIC, ANMIL, ENS, UICI, UNMS, ANGLAT e ARPA) nel festeggiare il ventennale dalla fondazione della Federazione Nazionale tra le Associazioni Nazionali tra le persone con Disabilità si farà il punto su alcune delle tematiche di maggiore attualità per le 7 associazioni aderenti: dalla riforma dell’accertamento dell’invalidità civile ai problemi legati all’inclusione lavorativa delle persone con disabilità, alla tutela del “dopo di noi”, alle questioni legate all’istruzione, alla formazione e all’assistenza scolastica, alle criticità in tema di mobilità ed accessibilità alle strutture ed ai servizi pubblici, alla lingua dei segni come strumento di inclusione, per concludere con uno sguardo alle politiche europee più in generale a sostegno della disabilità.

L’evento - moderato dal giornalista di TV2000 conduttore della trasmissione “Attenti al lupo”, Giuseppe Caporasocon inizio alle ore 9.30 con la relazione introduttiva del Presidente Nazionale Fand Franco Bettoni cui seguiranno i relatori Nazaro Pagano, presidente nazionale ANMIC, sul tema: “Invalidità Civile, Convenzione ONU e Normativa Nazionale”; Giuseppe Petrucci, presidente nazionale ENS, su tema: “La lingua dei segni anche come strumento di inclusione sociale per le persone sorde”; Mario Barbuto, presidente nazionale UICI, sul tema: “Verso le elezioni generali del 2018: obiettivi e aspettative nel mondo della disabilità”; Antonino Mondello, presidente nazionale UNMS, sul tema: “La sicurezza e la salute del personale della Difesa e dei Corpi dello Stato – Criticità e Proposte”; Roberto Romeo, presidente nazionale ANGLAT, sul tema: “I diritti delle persone con disabilità nel trasporto e nella guida”; per finire con Sabina Savagnonepresidente nazionale ARPA, sul tema: “Il dopo di noi - Vita Indipendente e Pari opportunità nella famiglia”.

Dalle ore 14.30 si svolgeranno, di seguito, 3 tavole rotonde: la prima, Criticità e riforme dell’accertamento dell’invalidità; inclusione lavorativa e protezione sociale: gli strumenti a tutela del “dopo di noi” e le nuove prospettive per i “caregiver”; la seconda, Mobilità e accessibilità a strutture e servizi pubblici; la terza, Tutele assicurative; limiti ed opportunita’ delle politiche europee a sostegno della disabilità.

In allegato il Programma

Allegati