25 Gennaio Gen 2018 1900 9 months ago Milano

“Tu sei futuro”: incontro con i notai

Italia Milano - via Duccio di Boninsegna 21
www.aism.it

Il Consiglio Notarile di Milano insieme ad AISM per la nuova campagna lasciti

Giovedì 25 gennaio 2018 alle ore 19, presso la Sezione Provinciale AISM di Milano (via Duccio di Boninsegna 21), si terrà un incontro aperto ai cittadini volto a sensibilizzare, informare e soprattutto offrire un servizio di consulenza in materia successoria in occasione della Settimana Nazionale dei Lasciti, promossa dall’Associazione Italiana Sclerosi Multipla con il patrocinio e la collaborazione del Consiglio Nazionale del Notariato, da anni vicino ad AISM. L’incontro con i notai si inserisce nella "Settimana nazionale dei Lasciti" promossa dall’Associazione Italiana Sclerosi Multipla e dalla sua Fondazione con il patrocinio e la collaborazione del Consiglio Nazionale del Notariato: sette giorni, dal 22 al 28 gennaio, con incontri in 50 città italiane per la 14° edizione dell’iniziativa.

A livello territoriale saranno i notai Paola Casali e Michele Laffranchi del Notariato di Milano a disposizione dei cittadini per fornire un’informazione chiara e esaustiva sul testamento e fare cultura sul lascito solidale spiegando cosa prevede la legge italiana in materia di successioni testamentarie per poter fare scelte consapevoli. Un impegno che vuole soprattutto sensibilizzare i cittadini sull’importanza dei lasciti solidali e aumentare la consapevolezza di come sia possibile dare un contributo concreto aiutando il futuro della ricerca scientifica sulla sclerosi multipla grazie anche ai progetti di AISM e della sua Fondazione.

In occasione della Settimana dei Lasciti e dei 50 anni dell’Associazione verrà presentata la nuova campagna AISM sui lasciti testamentari “Tu sei futuro” che ha lo scopo di aumentare la consapevolezza, in ogni cittadino, dell’importanza di fare testamento e di poter decidere di contribuire a migliorare il futuro di molte persone con Sclerosi Multipla e loro familiari, affidando il proprio impegno a una semplice volontà mediante un lascito solidale.