24 Marzo Mar 2018 0930 8 months ago 24 Marzo Mar 2018 1315 8 months ago Padova

Seminario AilPazienti-Medici Leucemia Linfoblastica Acuta

Italia Padova - via Venezia, 30
www.ail.it

All’incontro interverranno importanti specialisti per illustrare le ultime novità nella diagnostica e nelle terapie

Per parlare di diagnosi, di innovazione nelle cure e  per dare ai pazienti informazioni corrette e aggiornate sulla LLA, l’Ail, Associazione Italiana contro Leucemie, Linfomi e Mieloma, con il patrocinio del Gimema (Gruppo Italiano Malattie EMatologiche dell'Adulto) organizza un Seminario Pazienti Medici dedicato alla Leucemia Linfoblastica Acuta. L’incontro si terrà a Padova sabato 24 marzo a partire dalle ore 9,30 alla sala Europa dell’Hotel Galileo.

La leucemia linfoblastica acuta (LLA) è una malattia oncoematologica che coinvolge il sangue e il midollo osseo, il tessuto che si trova all’interno delle ossa, da cui hanno origine le cellule del sangue periferico.  È una patologia rara, a rapida progressione. La malattia coinvolge le cellule ematologiche immature bloccandone la differenziazione. Si verifica quando all’interno di una cellula del midollo osseo avviene una mutazione o un errore nella duplicazione del Dna che ne altera i normali processi di proliferazione e differenziazione. Nei pazienti con LLA, avviene un accumulo incontrollato di globuli bianchi immaturi e maligni (detti blasti) che toglie spazio alle cellule sane del midollo osseo, compromettendo le normali funzioni ematopoietiche. In Europa, vengono diagnosticati complessivamente ogni anno 7.000 casi di LLA. I pazienti sono spesso adulti, con un’età media alla diagnosi di 44-55 anni.
Al seminario interverranno importanti esperti italiani come Gianpietro Semenzato, Direttore Unità Operativa Ematologia Azienda Ospedaliera Università di Padova e Coordinatore Tecnico Scientifico Rete Ematologica Veneta; Renato Bassan, Direttore Ematologia Ospedali Veneziani e  Mauro Krampera, Direttore Ematologia A.O. Verona. Parteciperanno inoltre  Luigi Zanesco, Presidente AIL Padova e Felice Bombaci, Responsabile Gruppi Pazienti AIL Malattie Ematologiche.

Ampio spazio sarà dedicato, come di consueto in questi incontri,  al confronto tra specialisti e famigliari. L’AIL, infatti, ritiene fondamentale che i parenti e i pazienti possano incontrare i medici, i ricercatori e i volontari per facilitare lo scambio di informazioni ed esperienze.

La partecipazione è gratuita ma occorre iscriversi
Info: tel. 06.70386007 - ailpazienti2@ail.it

In allegato il programma