5 Luglio Lug 2018 1030 4 months ago Roma

Violenza assistita: Abbattiamo il muro del silenzio

Italia Roma - via Merulana, 121
www.savethechildren.it

Evento esperienziale promosso da Save the Children per vivere direttamente l’esperienza di un bambino che assiste alla violenza in casa

Moltissimi bambini e bambine, nel nostro Paese, sono testimoni di violenze che si consumano tra le mura domestiche. Una realtà, quella della violenza assistita, ancora poco conosciuta dall’opinione pubblica ma che produce sui minori un impatto catastrofico, dal punto di vista fisico e psicologico, con ripercussioni che possono durare anche tutta la vita.


Per accendere i riflettori su questa piaga e raccontare cosa significa, per i bambini, assistere direttamente o indirettamente alla violenza nei confronti della loro mamma, giovedì 5 luglio alle ore 10.30 a Palazzo Merulana, in via Merulana 121 a Roma – Save the Children, invita a un evento esperienziale nel corso del quale, grazie alla tecnologia bone conductor, il partecipante potrà letteralmente sentire nelle ossa ciò che provano tanti minori in silenzio tra le mura domestiche.


Durante l’iniziativa, promossa dall’Organizzazione internazionale in occasione del lancio della nuova campagna Abbattiamo il muro del silenzio, il partecipante avrà l’opportunità di immergersi completamente nella storia di Alessandro, un bambino come tanti, vittima di violenza assistita. 



Nella stessa giornata l’Organizzazione diffonderà inoltre il nuovo rapporto “Abbattiamo il muro del silenzio. Bambini che assistono alla violenza domestica”. 



Confermare la presenza all’evento esperienziale scrivendo a ufficiostampa@savethechildren.org

Nell'immagine photo by Kat Jayne from Pexels