19 Ottobre Ott 2018 2003 10 months ago Pontevico

Musica "Tra le righe"

Italia Pontevico - via Venti Settembre, 21
www.ilgabbiano.it

Concerto del gruppo musicale composto dagli ospiti del servizio di Salute Mentale della Cooperativa “Il Gabbiano” in occasione del 40° anniversario della Legge Basaglia

Il gruppo musicale Tra le righe, composto dagli ospiti della Comunità Protetta ad Alta Assistenza “Gabbiano e del centro diurno “Eureka”, sarà in concerto venerdì 19 ottobre al Teatro Le Muse di Pontevico, in provincia di Brescia (via Venti Settembre, 21 – inizio concerto ore 20.30 – ingresso a offerta libera).
Il progetto, sostenuto dal laboratorio musicale “Personal-mente” del musicista Davide Zubani, in collaborazione con l’Associazione “Punto. A Capo” e il servizio di Salute Mentale della Cooperativa Il Gabbiano” di Pontevico (BS), si esibirà in occasione del 40° anniversario della Legge Basaglia, che nel 1978 portò prima al ricovero volontario e, in seguito, alla chiusura definitiva degli ospedali psichiatrici giudiziari.

Durante la serata il gruppo musicale Tra Le Righe presenterà per la prima volta live alcuni brani inediti che saranno presto pubblicati all’interno di una raccolta. Il concerto sarà suddiviso in tre fasi che rappresentano i tre momenti transitori del disagio psichico: l’esordio della malattia, la fase acuta che consiste nel trasferimento al reparto ospedaliero fino all’accettazione e alla consapevolezza della patologia stessa.
«Realizzare questo progetto ci ha dato la possibilità di stabilire un particolare legame con gli ospiti del servizio. Attraverso i brani gli ospiti hanno avuto la possibilità di condividere la loro storia di vita, le varie fasi del loro disagio psichico, senza stigmi e tabù», spiega Davide Zubani, ideatore del laboratorio musicale “Personal-mente”

All’interno di uno studio di registrazione, i componenti del gruppo hanno avuto la possibilità di raccontarsi e di condividere le proprie esperienze attraverso testimonianze dirette registrate e con lo studio degli strumenti a percussione. Ispirato dai loro racconti di vita Davide Zubani, in stretta collaborazione con il Coordinatore Responsabile Sergio Lussignoli, ha poi scritto i testi e arrangiato le musiche per dar vita a dei brani inediti di prossima pubblicazione.

L’obiettivo di questo progetto sociale è quello di sensibilizzare le persone su questa particolare tematica e dare un’opportunità di integrazione a coloro che devono affrontare questa fase di disagio e fragilità.