14 Dicembre Dic 2018 1830 10 months ago Milano

Maneggiare con cura

Italia Milano - viale Alemagna, 6

Un incontro per raccontare l'urgenza di compiere scelte consapevoli rispetto all'ambiente, al clima, alle abitudini di vita e di consumo

Venerdì 14 dicembre (ore 18.30) al Teatro Agorà della Triennale di Milano si svolge l’incontro dal titolo “Maneggiare con cura”, parte di un programma di eventi collaterali che accompagnano la  “Coop_70 Valori in scatola” inaugurata lo scorso 16 novembre e aperta al pubblico fino al 13 gennaio.

Un incontro per raccontare l’urgenza di compiere scelte consapevoli rispetto all’ambiente, al clima, alle abitudini di vita e di consumo. Sul tema si confronteranno Luca Mercalli, divulgatore scientifico e metereologo, il giornalista esperto di temi ambientali Paolo Virtuali (Corriere della Sera) e Elena Carletti presidente Associazione Comuni Virtuosi: l’associazione nata nel 2005 che unisce 115 comuni tutti impegnati nella lotta allo spreco di risorse a vari livelli, energetico, alimentare, di acqua, materiali e beni. Per Coop sarà presente Maura Latini direttore generale. L’incontro è moderato da Federico Taddia, giornalista e autore televisivo oltre che conduttore radiofonico.
Coop coglie così l’occasione per ribadire il suo rinnovato impegno sul tema concretizzatosi con l’adesione volontaria alla campagna di impegni per l’implementazione del mercato della plastica riciclata  lanciata dalla Commissione Europea. Nel complesso le azioni sui prodotti conseguenti all’impegno preso permetteranno a Coop di raggiungere nel 2025 un risparmio totale di plastica vergine di 6.400 tonnellate annue, corrispondenti al volume di circa 60 Tir (circa una fila di 1 km di Tir in autostrada). In relazione all’impegno per l’uso di 6400 tonnellate  di materiale riciclato al posto del vergine è stimato un corrispondente risparmio annuo  di CO₂ pari a circa 9000 tonnellate.

Inoltre Coop ha già dichiarato di andare anche oltre l’adesione alla Campagna Europea e prevede di  raggiungere entro il 2022 gli obiettivi che l’UE ha posto come obbligatori entro il 2030: nell’arco di un quadriennio tutti i prodotti a marchio Coop saranno realizzati con materiali di imballaggio riciclabili o compostabili o riutilizzabili, mentre quelli della linea Vivi Verde, maggiormente dedicata alla tutela dell’ambiente, taglieranno il traguardo già a fine dell’anno prossimo