23 Febbraio Feb 2019 2130 6 months ago Milano

Cantare la bellezza, Il concerto

Italia Milano - via Mosè Bianchi, 94
www.pimemilano.com

In scena il coro multietnico Elikya che celebra la fratellanza. Quarto appuntamento della Stagione teatrale del Pime

"Non c'è cosa più bella che ascoltare nel canto di tutti un solo immenso grido di fratellanza". Così diceva il fondatore del Centro Orientamento Educativo (Coe) don Francesco Pedretti, una esistenza dedicata a coltivare l'amore tra i popoli e la vita comunitaria. Dallo spirito del Coe, su iniziativa del maestro Raymond Bahati, nasce nel 2009 e diventa anche associazione culturale nel 2012, il coro multietnico Elikya, parola che in lingua Lingala della Repubblica Democratica del Congo significa “speranza”.

Il Coro Elikya comprende 40 coristi di 16 nazionalità diverse e una ricca formazione musicale di circa 10 musicisti italiani ed africani – violino, violoncello, flauto, chitarra, percussioni, marimba, tastiera, contrabbasso. Propone prevalentemente canti religiosi cristiani ed è un laboratorio di ricerca e sperimentazione creativa. Il repertorio attinge da tradizioni musicali provenienti da diversi paesi del mondo: Africa, Asia, America, Latina.

I giovani artisti di Elikya danno vita a inediti affreschi sonori generati dall’intreccio di trascinanti combinazioni ritmiche e melodiche, apprezzati da platee le più diverse.

Sabato 23 Febbraio alle ore 21, al Teatro Pime Padre Piero Gheddo di via Mosé Bianchi 94, il coro Elikya, diretto dal maestro Raymond Bahati, si esibirà nel concerto dal titolo "Cantare la bellezza", quarto appuntamento della Stagione Teatrale Pime 'Emissioni teatrali', firmata dal direttore artistico Andrea Zaniboni. Uno spettacolo che si preannuncia esplosivo e coinvolgente, adatto ad un pubblico di ogni età. L'ingresso è libero e le eventuali offerte andranno interamente alle opere del Centro missionario.

Info e prenotazione biglietti: qui tel. 02.43.822.317 promozione@pimemilano.com