13 Marzo Mar 2019 1830 9 months ago Milano

Giovani, artigianato e salute

Italia Milano - Piazza Tre Torri 1/L

Proiezione straordinaria del documentario "Il fattore umano" per presentare la nuova sede del Centro Medico Santagostino e della Bottega di Quartiere

Hai bisogno di qualcuno che ti porti la spesa a casa? O che faccia la fila in posta per pagare la bolletta? Che ti bagni le piante mentre sei in vacanza? Di un dogsitter? O che ti aggiusti quel tubo che perde sempre? O ancora, sei un’azienda che vuole offrire ai suoi dipendenti un “maggiordomo aziendale”? La risposta a tutti questi piccoli, quotidiani bisogni è “La Bottega di quartiere”, un’impresa sociale attiva da qualche mese alla Barona, periferia sud di Milano. Ci lavorano dei ragazzi ex Neet, affiancati da un team di professionisti, che sono stati formati presso Enti con una lunga esperienza. L'obiettivo? Rispondere ai bisogni più sentiti delle aree periferiche di Milano: più qualità della vita e più occupazione giovanile.

Il progetto gravita nella galassia del Barrio’s di Don Gino Rigoldi ed è sostenuto in particolare dall’Associazione Amici di Edoardo Onlus. La sede della bottega, che aprirà al pubblico il 19 marzo, è particolare: sarà all’interno del poliambulatorio del Centro Medico Sant’Agostino, che proprio alla Barona, in via Walter Tobagi 6, aprirà la sua nuova sede. La sedicesima e la prima in periferia. Sarà una specie di co-working sociale, uno spazio di salute, benessere, relazioni e lavoro nel cuore del quartiere.

«Vogliamo mettere al centro le persone, il loro benessere. Benessere che è fatto di salute accessibile a tutti, di relazioni nel quartiere, di occasioni di lavoro anche per le fasce più deboli», spiega Rosella Milesi Saraval, presidente di Amici di Edoardo Onlus. Per presentare il nuovo spazio alla città, Centro Medico Santagostino e Amici di Edoardo hanno organizzato la proiezione del film, “Il fattore umano”, di Giacomo Gatti (mercoledì 13 marzo, Cinema Anteo City Life, sala Maestoso a partire dalle ore 19 con registrazione dalle 18,30), un documentario che racconta il lavoro lungo tutta la penisola italiana, attraverso le storie di uomini e donne capaci di fare la differenza.

Alla serata parteciperanno don Gino Rigoldi, presidente di Comunità Nuova, Luciano Balbo, presidente del Centro Medico Santagostino, Rosella Milesi Saraval, presidente di Amici di Edoardo Onlus, Giacomo Gatti, regista del film, Enrico Saraval, Paolo Colonna, Leonardo Malvasi e alcuni ragazzi della Bottega. Coordinerà la serata Lella Costa. L’ingresso è libero con prenotazione obbligatoria a questo link https://fattoreumano.inaz.it/citylife-anteo