15 Giugno Giu 2019 0000 2 months ago 16 Giugno Giu 2019 0000 2 months ago Albiolo (CO)

FestAgorà celebra i 10 anni di Casa di Gabri

Italia Albiolo - via San Francesco 5

Musica, cucina, laboratori per la casa per bambini con disabilità gravissime

“Casa di Gabri” compie dieci anni e la cooperativa sociale Agorà 97 Onlus vuole festeggiarla insieme a tutti gli operatori, gli amici, i sostenitori, i volontari e le famiglie. L’appuntamento è “FestAgorà 2019” (presso la tensostruttura di Sant’Anna ad Albiolo - Co), sabato 15 giugno e domenica 16 giugno. Buona cucina, musica, laboratori creativi per bambini, giochi di ruolo e antichi duelli… Con la partecipazione di Sarah Maestri e l’esibizione di Fabrizio Settegrani. Il programma completo della due giorni è in allegato. 

“Casa di Gabri” è una comunità socio sanitaria di Agorà 97 onlus che a Rodero (CO) accoglie neonati e bambini affetti da patologie gravissime e malattie rare, spesso tecnologicamente dipendenti, che richiedono una assistenza continuativa altamente specializzata. L’obiettivo è quello di accogliere i piccoli in una “casa”, una volta dimessi dall’ospedale, qualora la famiglia non sia presente o in grado di gestire i bisogni del bambino a domicilio.

“Casa di Gabri” è nata nel 2009 a seguito di una richiesta pervenuta da un ospedale lombardo di accogliere in una comunità per minori un bambino con gravissime problematiche sanitarie permanenti, senza una famiglia, che rischiava di rimanere per diversi mesi nel reparto di patologia neonatale, pur essendo dimissibile. Quel bambino è stato accolto e seguito attraverso un percorso di cura che tenesse conto dei suoi bisogni sanitari ed educativi all’interno di un contesto di piccola comunità, gestita da personale qualificato e stabile. Si chiamava Gabriele.

Dopo di lui diversi altri bambini con problematiche sanitarie gravi o gravissime sono stati inseriti nella casa e, di volta in volta, il servizio erogato è stato modulato in base alle necessità individuali, adattando l’organizzazione e la gestione del personale al bisogno del singolo. Si è così costruito un servizio residenziale per minori, altamente innovativo, che risponde alla crescente richiesta di assistenza e di presa in carico residenziale per bambini affetti da patologie rare che comportano disabilità permanenti e gravissime. “Casa di Gabri” nel 2011 ha ottenuto l’accreditamento di Regione Lombardia e nel 2019 ha stabilizzato la misura “residenzialità minori e disabili gravissimi” con una delibera a sostegno della famiglia e dei suoi componenti fragili.