7 Febbraio Feb 2020 0900 6 months ago 7 Febbraio Feb 2020 1230 6 months ago VIcenza

Quale impatto sociale? Risultati di un progetto che parte da Vicenza

Italia Vicenza - corso Palladio, 98
www.villaggiososvicenza.it

Convegno sulle ricadute dell'operato del Villaggio Sos di Vicenza

Il Villaggio Sos di Vicenza organizza il Convegno “Quale impatto sociale? Risultati di un Progetto che parte da Vicenza” il prossimo venerdì 7 febbraio dalle 9.00 alle 12.30 nella Sala degli Stucchi di Palazzo Trissino (Municipio) corso Palladio a Vicenza.

«Sarà l’occasione per presentare i risultati di uno studio sulla ricaduta territoriale dell’operato del Villaggio Sos di Vicenza di questi anni, ma soprattutto un momento nel quale portare contributi ed esperienze utili alla costruzione di politiche sociali, educative, di integrazione quali strumenti efficaci per affrontare le sfide di tempi in continua evoluzione». Queste le parole della dott.ssa Marta Trecco, direttrice del Villaggio Sos di Vicenza. «Dall’impatto di quanto è stato realizzato alla Teoria del Cambiamento, - continua la direttrice - in una mattinata nella quale costruire assieme pensiero e proposte da rivolgere alle istituzioni, alla politica e alle realtà professionali. Avremo l’occasione per un confronto franco, che ci restituisca una fotografia del presente e chiavi di lettura utili a progettare interventi futuri».

Dopo i saluti del Vicesindaco Matteo Tosetto, si alterneranno docenti e professionisti dell’ambito educativo che racconteranno quanto il Villaggio ha restituito in termini di risorse alla comunità rispetto alle rette e ai contributi ottenuti negli anni per la presa in carico e la cura dei ragazzi che qui hanno trovato casa. L’obiettivo è di confrontarsi sul senso del lavoro di questi anni, ma anche su metodi e approcci efficaci per il futuro.

Seguirà un video con le parole e le testimonianze di alcuni dei ragazzi ospitati negli anni.

«Il convegno è aperto a professionisti, amministratori e appassionati di educazione», conclude Trecco. «Vogliamo chiamare a raccolta le energie e le menti pensanti dei territori che da anni collaborano con il Villaggio e ripongono fiducia nel nostro operato, cosicché insieme si possa costruire un prendersi cura consapevole, formato e sempre più tarato sulle specificità di ogni singolo ragazzo e di ogni famiglia che attraverso il nostro lavoro cerca di curare le proprie ferite o trovare nuove speranze»

In allegato il programma del convegno