11 Febbraio Feb 2020 1030 3 months ago 11 Febbraio Feb 2020 1630 3 months ago Roma

Percorsi di autonomia per i care leavers

Italia Roma - Via Palestro 68
www.sositalia.it

Esperienze e risultati del progetto "Leaving Care" di Sos Villaggi dei Bambini

Quale dei nostri figli saprebbe badare totalmente a sé stesso a 18 anni? Trovare un lavoro e pagarsi un affitto, senza l’aiuto di un familiare o di un adulto? Se questo percorso verso l’autonomia è difficile per chi ha vissuto in famiglia, arricchito dall'affetto e dal sostegno dei suoi cari, quanto può essere ancora più complicato per chi ha vissuto al contrario fuori dalla sua famiglia a causa di abbandono o maltrattamenti?

Eppure è quello che chiediamo ogni anno a circa 3.000 ragazzi, che hanno vissuto in affidamento o in comunità: al raggiungimento della maggiore età, con lo scadere della tutela legata al loro status di minorenni, sono costretti a lasciare il sistema di accoglienza che li ha sostenuti fino a quel momento e si ritrovano ad entrare nella vita adulta. In inglese di chiamano care leavers. Al loro fianco, in questa delicata fase, c’è un team preparato a guidarli verso l’indipendenza - anche economica - ancora prima dei loro coetanei? Gli operatori hanno una preparazione specifica per accompagnare il percorso di uscita? Qual è la partecipazione attiva dei giovani care leavers? 

Sos Villaggi dei Bambini presenta i risultati del Progetto “Leaving Care. PerCorsi di autonomia. Esperienze e risultati con i care leavers”. Iscrizioni entro il 3 febbraio al link: https://bit.ly/2Eun2JZ. La tavola rotonda si terrà l'11 febbraio dalle ore 10:30 alle 16:30 presso la Sede del Comitato Italiano per l‘Unicef via Palestro 68, Roma. 

In allegato il programma