22 Febbraio Feb 2020 0930 3 months ago Milano

Occasioni di futuro

Italia MIlano - piazza Sant'Eustorgio, 3
www.caritasambrosiana.it

Riflessioni ed esperienze sul territorio e nel mondo ispirate all'ecologia integrale della "Laudato si'" Tappa di avvicinamento al meeting internazionale "The economy of Francesco"

“Occasioni di Futuro” è il tema del Convegno mondialità 2020, promosso dall’Ufficio diocesano per la Pastorale missionaria, dall’Ufficio diocesano per la Pastorale dei migranti e da Caritas Ambrosiana.
L’appuntamento, in programma sabato 22 febbraio, a partire dalle 9.30, nella sala convegni del Museo diocesano “C. M. Martini” (piazza Sant’Eustorgio 3, Milano), intende mettere al centro della riflessione l’urgenza di nuovi modelli economici e sociali per lo sviluppo umano integrale. Nell’ottica di un percorso di approfondimento sull’enciclica “Laudato si’”, duranti la mattinata di lavori ci si concentrerà sulle implicanze economiche e sociali nella costruzione del mondo futuro che l’approccio dell’ecologia integrale suggerisce. Insieme all’approfondimento curato da esperti di economia e cooperazione internazionale non mancheranno alcune testimonianze di sperimentazioni in corso sia sul nostro territorio, sia all’estero.

Dopo il saluto e l’introduzione di Luciano Gualzetti, direttore di Caritas Ambrosiana, interverranno Paolo Foglizzo, redattore di Aggiornamenti sociali («Laudato si’: un nuovo paradigma di giustizia»), Elena Granata, docente di Urbanistica al Politecnico di Milano e vicepresidente della Scuola di Economia Civile («Sostenibilità ed economia civile: nuovi modelli di sviluppo») e Massimo Pallottino, coordinatore gruppo Pace del Forum nazionale per lo Sviluppo sostenibile («Per una nuova visione dello sviluppo: la Laudato si’ tra fragilità locali e globali). Seguirà il racconto di alcune esperienze. Gloria Mari presenterà l’attività del Centro Nocetum, un luogo alla periferia di Milano, dove l’intervento sociale è ispirato al concetto di ecologia integrale.  I coniugi Giuseppe e Rosaria Conti racconteranno della loro esperienza missionaria in Camerun e del legame profondo tra la vita dell’uomo e la vita della terra che hanno imparato vivendo accanto alla famiglie locali. Don Giuseppe Grassini, sacerdote fidei donum, parlerà della sua esperienza spirituale maturata negli anni vissuti prima in Zambia e poi ad Haiti.

L’incontro è uno degli appuntamenti accreditati come tappa di avvicinamento al grande meeting internazionale di Assisi “The Economy of Francesco” (EoF) voluto da Papa Bergoglio che riunirà nella città umbra tra il 26 e il 28 marzo oltre 2mila economisti, imprenditori e change makers under 35 provenienti da 115 diversi paesi del mondo per immaginare insieme un'economia più giusta e sostenibile. Tra questi ci saranno anche 6 giovani impegnati nelle cooperative sociali promosse da Caritas Ambrosiana.