26 Settembre Set 2021 1730 one month ago 26 Settembre Set 2021 1900 one month ago Milano

Una vita autentica

Italia Milano - via Padova 21

Idee di liberazione e politiche pubbliche: filosofia e psicoanalisi al servizio del disagio giovanile

Il 38% dei giovani italiani è insoddisfatto della propria vita. Il 22% non studia né lavora. Nel primo giorno di scuola, solo a Milano, tre ragazzini hanno tentato il suicidio. Casa della Cultura, Fondazione Quercioli e Associazione Fortitudo propongono un momento di riflessione e confronto per ripensare il ruolo di istituzioni, scuola e società nel percorso di autorealizzazione di ciascun individuo. L’appuntamento è per domenica 26 settembre in via Padova 21 a Milano, nella palestra Heracles Gymnasium. Interverranno Elisabetta Camussi, Marisa Fiumanò, Gianfranco Mormino, Salvatore Natoli, Laura Nota e Gustavo Pietropolli Charmet.

Mentre le politiche populiste e sovraniste raccolgono consensi facendo da parafulmine per l’insoddisfazione e la frustrazione generali ma senza proporre soluzioni concrete a questo disagio, è necessario ripensare gli strumenti che l’educazione, il welfare e la società mettono a disposizione di ciascuno per orientarsi nel proprio percorso evolutivo e di autorealizzazione. La tavola rotonda vuole essere un momento di riflessione su quali ostacoli oggi si frappongono tra l’individuo e la sua possibilità di autorealizzazione e quali strumenti educativi e sociali, invece, dovrebbero essere finalizzati a favorire il raggiungimento di un autentico benessere individuale.

Interverranno come relatori Elisabetta Camussi, psicologa sociale e Professoressa Ordinaria all’Università degli Studi di Milano – Bicocca; Marisa Fiumanò, psicoanalista e saggista; Gianfranco Mormino, filosofo e Professore Ordinario di Storia della Filosofia Morale all’Università degli Studi di Milano; Salvatore Natoli, filosofo e Professore Ordinario di Filosofia Teoretica all’Università degli Studi di Milano – Bicocca; Laura Nota, psicologa, Professoressa Ordinaria di Psicologia all’Università degli Studi di Padova e presidente della Società Italiana per l’Orientamento; e Gustavo Pietropolli Charmet, psicoterapeuta e fondatore del Centro “Il Minotauro”.

La partecipazione a Una vita autentica è gratuita e su prenotazione scrivendo a eventi@heracles-symposium.it (fino a esaurimento posti). L’evento sarà anche trasmesso in streaming.