Sezioni

Attivismo civico & Terzo settore Cooperazione & Relazioni internazionali Economia & Impresa sociale  Education & Scuola Famiglia & Minori Leggi & Norme Media, Arte, Cultura Politica & Istituzioni Sanità & Ricerca Solidarietà & Volontariato Sostenibilità sociale e ambientale Welfare & Lavoro

Attivismo civico & Terzo settore

Il Terzo settore fa “Bic”

Non solo profit. Un centro di consulenza per manager sociali

di Massimiliano Franceschetti

Tra pochi giorni festeggerà il suo primo anno di attività, e lo farà in coincidenza con la nascita di un fratello. Parliamo del Bic (Business innovation center) ?La Fucina?, un organismo senza scopo di lucro, nato per volontà della Commissione europea e dell?Agenzia sviluppo Nord Milano spa, per favorire la promozione e la crescita di piccole e medie imprese, e riconvertire un?area industriale in crisi di quasi 3 milioni di metri quadrati dove sono spariti, nell?ultimo decennio, circa mille posti di lavoro all?anno. E un nuovo Bic sta per nascere, riservato alle imprese non profit. Sono 214 le aziende che usufruiscono della consulenza gratuita del Bic (a cui collabora anche Formaper, azienda speciale della Camera di commercio milanese), e a queste presto se ne aggiungeranno altre, rigorosamente sociali. La decisione di creare un Bic apposta per il Terzo settore è stata presa dai comuni di Bresso, Cinisello Balsamo, Cologno Monzese e Sesto San Giovanni, d?intesa con la provincia di Milano (soci dell?Asnm insieme ad altre aziende come la Falck, Marcegaglia-Brollo e Banca di credito cooperativo) che hanno sottoscritto la ?Carta delle imprese sociali dell?area metropolitana nord di Milano?, un manifesto-programma per lo sviluppo delle imprese sociali in terra lombarda. «Il non profit», dice Renato Galliano, direttore dell?Asnm, «può giocare un ruolo importante in progetti di formazione professionale, promozione dell?occupazione, sviluppo della qualità urbana e riqualificazione dei servizi alla persona. Il nuovo Bic avrà quindi il compito di accompagnare le varie fasi della creazione di nuove imprese solidali, specie nel momento della ideazione del business plan, il piano di realizzazione, e di occuparsi di tutti gli adempimenti amministrativi connessi alla partenza dell?attività». Per maggiori informazioni: Bic ?La Fucina?, largo Lamarmora 17, 20099 Sesto San Giovanni – Milano. Tel. 02/26266507.


Qualsiasi donazione, piccola o grande, è
fondamentale per supportare il lavoro di VITA