Accessibilità

"Freedom to move" premia lo scatto più bello

12 Marzo Mar 2014 1229 12 marzo 2014

Ha preso il via il concorso fotografico "La tua vacanza accessibile in uno scatto", promosso da "Freedom to move. L'accessibilità che vogliamo", la campagna di Fondazione Serena Onlus e Uildm per l'accessibilità

  • ...
Immagine 4
  • ...

Ha preso il via il concorso fotografico "La tua vacanza accessibile in uno scatto", promosso da "Freedom to move. L'accessibilità che vogliamo", la campagna di Fondazione Serena Onlus e Uildm per l'accessibilità

Aperto fino a venerdì 4 aprile il concorso “La tua vacanza accessibile in uno scatto” promosso da “Freedom to move. L’accessibilità che vogliamo” la campagna di sensibilizzazione e cultura sul turismo accessibile di Fondazione Serena Onlus e alcune sezioni Uildm in partnership con hotel.info.
Il portale “Freedom to move” seleziona mete alberghiere, non solo belle e soprattutto accessibili in tutta Italia, ma fa anche sensibilizzazione sull’accessibilità. Attraverso il portale si ha la possibilità di prenotare vacanze, viaggi e soggiorni accessibili senza brutte sorprese all’arrivo e oltretutto, prenotando attraverso Freedom to move si destina il 6% della commissione di hotel.info alle attività del Centro clinico Nemo.

Il concorso chiede di inviare le foto più belle delle proprie vacanze accessibili, in palio un voucher per due persone (due notti utilizzabile fino a luglio 2015) in un hotel di Pisa accessibile, messo a disposizione per il vincitore da hotel.info. Le foto vanno inviate a comunicazione@centrocliniconemo.it

Nei giorni successivi, dal 7 all’11 aprile, le fotografie saranno pubblicate sulla pagina facecebook dell’evento, dove si potranno votare le proprie immagini favorite.
La fotografia che in quei giorni si sarà aggiudicata il maggior numero di like sarà proclamata vincitrice il 14 aprile.