Premi

Maria Luisa, da 45 anni in Ecuador, è la volontaria dell'anno

4 Dicembre Dic 2014 1724 04 dicembre 2014

Insignita con il Premio del Volontariato internazionale FOCSIV 2014, la donna 74 anni, sposata con due figli, originaria di Bergamo che da 40 anni vive a La Troncal dove porta avanti il Colegio San Gabriel è stata ricevuta da Papa Francesco

  • ...
Schermata 2014 12 04 Alle 16
  • ...

Insignita con il Premio del Volontariato internazionale FOCSIV 2014, la donna 74 anni, sposata con due figli, originaria di Bergamo che da 40 anni vive a La Troncal dove porta avanti il Colegio San Gabriel è stata ricevuta da Papa Francesco

«Vi ringrazio per quello che fate e per come lo fate! I vostri interventi accanto agli uomini e alle donne in difficoltà sono un annuncio vivo della tenerezza di Cristo… c’è tanto bisogno di testimoniare il valore della gratuità: i poveri non possono diventare un’occasione di guadagno. La solidarietà è un modo di fare la storia con i poveri, rifuggendo da presunte opere altruistiche che riducono l’altro alla passività».

Queste le parole di Papa Francesco per Maria Luisa Cortinovis Beretta, vincitrice del Premio del Volontariato internazionale FOCSIV 2014.

L’incontro è avvenuto nel corso dell’Udienza privata cui hanno preso parte insieme a Maria Luisa il marito, i figli, i rappresentanti dei 70 organismi federati alla FOCSIV, volontari, sostenitori e amici.

Al Santo Padre ha portato due doni particolari: una fotografia del Colegio San Gabriel e dei suoi allievi riprodotta con la tecnica della vetrofusione dagli studenti del laboratorio di scultura e arte grafica e una pressa in miniatura realizzata dai ragazzi del laboratorio di meccanica.

È stato il Presidente della FOCSIV Gianfranco Cattai a consegnare a Maria Luisa Cortinovis il Premio che si fregia dell'Adesione del Presidente della Repubblica e la sua Medaglia di Rappresentanza.

74 anni, sposata con due figli, originaria di Bergamo Maria Luisa vive da 40 anni a La Troncal, in Ecuador, dove con la sua famiglia ha realizzato e porta avanti il Colegio San Gabriel, un progetto formativo unico nel suo genere in quella regione in cui i ragazzi necessitano di speranza e di opportunità.

Il suo impegno nel volontariato inizia negli anni ’60 e lo ha sempre portato avanti con il marito Sergio; attualmente è volontaria ACCRI – Socio FOCSIV - con cui ha iniziato a cooperare fin dalla sua fondazione nel 1987.

«Un progetto di sviluppo locale e laboratorio di fraternità, una piccola goccia che riteniamo utile a coltivare germogli di vita e di speranza in un oceano di indifferenza, ingiustizia ed esclusione». Così si è espresso Gianfranco Cattai aggiungendo «l'opera di Maria Luisa Cortinovis Beretta vuole contrastare ogni causa che genera iniquità, opponendosi con fermezza all’idea che l’uomo e il Creato siano solo oggetto di consumo, merce sacrificata sull’altare del profitto e sperimentando in prima persona, con la sua famiglia, uno stile di vita coerente alle parole del Vangelo».