Agesci Loreto Foto©Lorenzo Fiorentino 3
Agesci

Educare alla vita cristiana attraverso l'esperienza scout

28 Settembre Set 2022 1408 28 settembre 2022
  • ...

Duecento assistenti ecclesiali e 800 Capi e Capo educatori provenienti da tutta Italia e una rappresentanza di una trentina di ragazzi tra i 12 e i 16 anni saranno i protagonisti del convegno dell'Agesci "Emmaus Andata e Ritorno" in programma a Loreto dal 29 settembre al 2 ottobre

Il cammino per gli scout un'immagine forte, in generale. Ora per l'Agesci continua l'impegno ad essere in cammino su nuove strade per educare alla vita cristiana bambini e bambine, ragazzi e ragazze: in cammino non da soli, ma insieme alla Chiesa, fianco a fianco, in pieno stile sinodale.

Dal 29 settembre al 2 ottobre infatti l'Agesci, Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani, organizza il convegno "Emmaus Andata e Ritorno": parteciperanno circa 200 Assistenti ecclesiastici e 800 Capi e Capo educatori provenienti da tutta Italia ed è prevista la presenza di circa 30 ragazzi di età compresa tra i 12 e i 16 anni della Branca Esploratori e Guide, che condivideranno una parte del Convegno.

Il programma del Convegno

Nella giornata del 30 settembre i lavori saranno particolarmente dedicati agli Assistenti ecclesiastici.

Nella mattinata di sabato 1° ottobre ci sarà un intervento in plenaria di Marco Tibaldi, direttore dell'Istituto Superiore di Scienze Religiose “SS. Vitale e Agricola” di Bologna.
Nel pomeriggio i partecipanti si confronteranno in attività laboratoriali, in cui approfondiranno le tematiche educativo-metodologiche relative alle diverse fasce di età a cui la proposta scout si rivolge.
In serata alle ore 21 i partecipanti saranno presenti alla preghiera del S. Rosario con la fiaccolata nella piazza del Santuario della Santa Casa di Loreto, presieduta dal monsignor Fabio Dal Cin, Arcivescovo Prelato di Loreto Delegato Pontificio, e successivamente si terrà un concerto del gruppo musicale The Sun.

La giornata conclusiva, domenica 2 ottobre prevede la chiusura delle attività con la celebrazione della Santa Messa e la condivisione dei nuovi sentieri su cui l’Agesci continuerà il proprio cammino di Educazione alla vita cristiana: una vera esperienza di “Emmaus, Andata e Ritorno”.

Sarà possibile seguire tutte le giornate su Twitter, Facebook e Instagram #EmmausAR

Foto da ufficio stampa Agesci di Lorenzo Fiorentino

Contenuti correlati