Nomine

Governo Meloni, a Calderone il ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

21 Ottobre Ott 2022 1833 21 ottobre 2022

La leader di FdI ha reso nota la lista dei ministri. Per il ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali che per prassi assorbe la delega al Terzo settore è stato indicato un profilo tecnico. Sassarese, classe 1965, Marina Elvira Calderone è presidente del Consiglio nazionale dell’ordine dei consulenti del lavoro dalla fine del 2005 e portavoce per gli Ordini e le professioni regolamentate al Cese

  • ...
Meloni Mattarella49071
  • ...

La leader di FdI ha reso nota la lista dei ministri. Per il ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali che per prassi assorbe la delega al Terzo settore è stato indicato un profilo tecnico. Sassarese, classe 1965, Marina Elvira Calderone è presidente del Consiglio nazionale dell’ordine dei consulenti del lavoro dalla fine del 2005 e portavoce per gli Ordini e le professioni regolamentate al Cese

Giorgia Meloni ha ricevuto l’incarico dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella e l’ha accettato. Il giuramento si terrà domani alle 10. La leader di FdI ha quindi reso nota la lista dei ministri. Per il ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali che per prassi assorbe la delega al Terzo settore è stata indicato un profilo tecnico: Marina Elvira Calderone.

Nata nella Provincia di Sassari (a Bonorva), Marina Elvira Calderone ha conseguito la laurea in Economia Aziendale Internazionale e ha deciso di proseguire gli studi seguendo un corso di Relazioni Industriali presso l’Università di Cagliari. Classe 1965 è presidente del Consiglio nazionale dell’ordine dei consulenti del lavoro dalla fine del 2005 ed è anche portavoce per gli Ordini e le professioni regolamentate al Cese, il Comitato economico e sociale europeo e dal 2006 presiede il club europeo professioni giuslavoristiche. In passato per due mandati è stata consigliera nel Cda di Leonardo. Non risultano nè esperienze, nè una conoscenza diretta del mondo del Terzo settore e del non profit, delega che verosimilmente sarà assegnato a un viceministro o sottosegrerario del ministero di via Vittorio Veneto.

Marina Elvira Calderone

LA LISTA DEI MINISTRI DI GIORGIA MELONI


Ministri senza portafoglio:

  1. – Ministro per i rapporti col Parlamento: Luca Ciriani
  2. – Ministro della Pubblica Amministrazione: Paolo Zangrillo
  3. – Ministro degli Affari regionali e delle autonomie: Roberto Calderoli
  4. – Ministro delle politiche del mare e del Sud: Sebastiano Musumeci
  5. – Ministro degli Affari europei, delle Politiche di coesione del Pnrr: Raffaele Fitto
  6. Ministro dello sport e dei giovani: Andrea Abodi
  7. Ministro per la famiglia, la natalità e le Pari opportunità: Eugenia Maria Roccella
  8. – Ministro per la disabilità: Alessandra Locatelli
  9. – Ministro per le riforme istituzionali: Maria Elisabetta Alberti Casellati

Ministri con portafoglio:

  1. Ministro per gli Affari esteri e la cooperazione internazionale: Antonio Tajani, per il quale sarà proposta in Cdm la carica di vicepremier
  2. – Ministro dell’Interno: Matteo Piantedosi
  3. – Ministro della Giustizia: Carlo Nordio
  4. – Ministro della Difesa: Guido Crosetto
  5. – Ministro dell’Economia: Giancarlo Giorgetti
  6. – Ministro dello Sviluppo economico, che assumerà la denominazione di Ministro delle imprese e del Made in Italy: Adolfo Urso
  7. – Ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali, che assumerà la denominazione di Ministro dell’Agricoltura e della sovranità alimentare: Francesco Lollobrigida
  8. – Ministro della transizione ecologica, che assumerà la denominazione di Ministro dell’ambiente e della sicurezza energetica: Gilberto Pichetto Fratin
  9. – Ministro delle Infrastrutture e delle mobilità sostenibili: Matteo Salvini, per il quale sarà proposta in Cdm la carica di vicepremier
  10. – Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali: Marina Elvira Calderone
  11. – Ministro dell’Istruzione, che assumerà la denominazione di Ministro dell’Istruzione e del merito: Giuseppe Valditara
  12. – Ministro dell’Università e della ricerca: Annamaria Bernini
  13. – Ministro della Cultura: Gennaro Sangiuliano
  14. – Ministro della Salute: Orazio Schillaci
  15. – Ministro del Turismo: Daniela Garnero Santanchè
  16. Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio: Alfredo Mantovano.


In apertura foto di Paolo Giandotti - Ufficio Stampa per la Stampa e la Comunicazione della Presidenza della Repubblica


Contenuti correlati