Martina Colombari 1
Fondazione Rava

Dal 18 al 25 novembre al via la X edizione di "In farmacia per i bambini"

3 Novembre Nov 2022 1740 03 novembre 2022
  • ...

L’obiettivo dell’iniziativa è la sensibilizzazione dei diritti dei bambini e la raccolta di farmaci e prodotti baby-care per i minori in povertà sanitaria. In nove edizioni sono stati raccolti oltre 1 milione e mezzo di prodotti donati a 4.000 enti beneficiari in Italia e all’ospedale pediatrico Saint Damien in Haiti. Sono stati aiutati più di 212.000 minori in povertà sanitaria, grazie alla collaborazione di 12.000 farmacie aderenti in tutta Italia e al supporto di 22.000 volontari

Tutto pronto per la X edizione di In Farmacia per i bambini: iniziativa nazionale realizzata dalla Fondazione Francesca Rava NPH Italia Onlus insieme al Network KPMG, che si svolgerà dal 18 al 25 novembre (in concomitanza con la Giornata Mondiale dei diritti dell'infanzia), in oltre 2.500 farmacie aderenti in tutta Italia. L’obiettivo dell’iniziativa è la sensibilizzazione dei diritti dei bambini e la raccolta di farmaci e prodotti baby-care per i minori in povertà sanitaria. Partner istituzionali Federfarma e Cosmofarma, con il Patrocinio del Ministero della Salute, FOFI, Farmindustria, Assosalute e Egualia, della Regione Lombardia e delle città di Milano e Verona. Quest’anno il tema cardine è One Planet, One Health: all’insegna della sostenibilità sociale e ambientale, favorendo l’attivazione di tutti gli anelli che gravitano attorno ai bambini a partire dalla farmacia, anello centrale in quanto servizio di prossimità per eccellenza e promotrice di iniziative a sostegno della prevenzione e del benessere. In Farmacia per i bambini, che ha ricevuto per 7 anni consecutivi la Medaglia del Presidente della Repubblica, si svolge grazie alla preziosa collaborazione di Aziende amiche e volontari e vede i farmacisti e la loro responsabilità sociale al centro di una grande squadra di cui Martina Colombari, madrina della Fondazione, è testimonial e volontaria. Grazie all’iniziativa nazionale, in 10 anni sono stati raccolti oltre 1 milione e mezzo di prodotti donati a 4.000 enti beneficiari in Italia e all’ospedale pediatrico Saint Damien in Haiti. Sono stati aiutati più di 212.000 minori in povertà sanitaria, grazie alla preziosa collaborazione di 12.000 farmacie aderenti in tutta Italia e al supporto di 22.000 volontari.

Secondo i dati Istat, nel 2021, i minori in povertà assoluta sono quasi 1 milione e 400 mila (pari al 14,2%). “Il Covid ci ha insegnato che siamo tutti interconnessi e che la salute delle persone e quella del pianeta dipendono l’una dell’altra; per questo il tema one planet, one ealth è più centrale che mai”, afferma Mariavittoria Rava, Presidente della Fondazione Francesca Rava: “In questi 10 anni abbiamo potenziato In Farmacia per i Bambini, con attività di formazione sulla sostenibilità sociale e ambientale e sui disturbi mentali che affliggono i più giovani. Abbiamo anche aperto una farmacia di strada a Baranzate di Bollate (vicino a Milano) e a San Giovanni in Persiceto (vicino a Bologna), due aree di grande bisogno. E abbiamo dato vita all’iniziativa Il farmaco sospeso, che ci ha permesso di continuare a donare migliaia di prodotti per l’infanzia. Quindi, se uniamo le forze, tutti insieme possiamo contribuire al raggiungimento dell’obiettivo numero 3 dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite: salute per tutti, a tutte le età, con il farmacista al centro, sentinella del bisogno e prima risposta nel territorio”. L’appello della nostra volontaria e testimonial Martina Colombari: “Dieci anni è davvero un grande traguardo! Ho visto nascere e crescere In Farmacia per i Bambini, che è diventata sempre più importante. Soprattutto negli ultimi anni, in cui la povertà sanitaria è drammaticamente aumentata a causa della pandemia. Ho visto tanti farmaci consegnati ai bambini in povertà sanitaria in Italia e in Haiti, all’Ospedale Saint Damien, unico pediatrico dell’isola. Mi rivolgo a farmacisti, clienti, aziende, volontari: continuate a starci vicino in questa gara di solidarietà! Tutti insieme possiamo continuare a salvare migliaia di bambini! Dal 18 al 25 novembre, vi aspettiamo tutti in farmacia!”.

Le farmacie, presidio sanitario fondamentale per capacità di ascolto, orientamento e guida dei cittadini, sono abbinate ad una casa famiglia, comunità per minori o mamma-bambino, emporio solidale o ente che aiuta le famiglie in difficoltà nel loro territorio, con “beneficienza a km 0”! Nel 2021, grazie all’impegno di 4.300 farmacisti e volontari e alle aziende che hanno donato in natura, sono stati raccolti 266.900 prodotti che hanno aiutato 43.000 bambini in Italia. In Farmacia per i bambini è una grande squadra con al centro la figura dei farmacisti, al loro fianco ci sono i volontari che accoglieranno i clienti invitandoli a partecipare alla raccolta e le aziende amiche, che partecipano all’iniziativa anche con un’azione di volontariato aziendale.

L'iniziativa si svolge con il contributo di: Fondazione Cariparma, Fondazione Carige, Fondazione Cassa di Risparmio Pietro Manodori Con il sostegno di: KPMG, Danone-Mellin-Nutricia, IBSA, Chiesi, Gruppo Ecoeridania, EG STADA, Mylan-Viatris, Neoapotek, Pharmathek TH KOHL, Vim, Silc-Trudi Babycare, Rougj, Helan, Farmaka, BNP Paribas, Findomestic e Cardif. Con la partecipazione di: Farmacie Comunali Lyoids Farmacie, Uniges e Farmacie Unite. Le altre aziende che hanno contributi all'iniziatova con le donazioni in natura o la partecipazione: Aeronautica Militare, Apoteca Natura, Ass. Naz.le Fanti-Federazione di Vicenza, Ass. Naz.le Marinai d'Italia, Aurobindo Pharma Italia, Bayer, BD Rowa, BNP Paribas Cardif, BNP Paribas Asset Management, Findomestic, Chef in Camicia, Chiesi, Clear Channel, Corpo delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera, Cosmofarma, Curasept, Danone- Mellin -Nutricia, Dentons Europe Studio Legale Tributario, Dentsu, Diva International, Diversey, DLA Piper Italy, Farmaka, Gima, Glovo Italia, Google Italia, Helan, I Provenzali-Gruppo Mirato, Ipsen, KPMG, Jakala, Laboratoires Bailleul, Lierac, Marina Militare, Medtronic, Mylan-A Viatris Company, NTC, Park Associati, Pharmagram20, Pharmaidea, Rotolito, Royal Canin, Scuola Militare "Teuliè", Silc-Trudi Babycare, Simmons & Simmons, Sintex, Solgar, Students For Humanity (Univ. Bocconi), Telepass, TH Khol, Unigens – Organizzazione di Volontariato. Per il sostegno nella comunicazione: Damiano Marinelli di Farmamico, Chiara Sertorelli, "In caso di". Per lo spot della campagna di sensibilizzazione: il Gruppo Armando Testa per aver donato la creatività.

Contenuti correlati