Amici Cucciolotti Enpa
Solidarietà

Con Amici Cucciolotti un nuovo anno dalla parte degli animali

11 Gennaio Gen 2023 1729 11 gennaio 2023
  • ...

Torna in edicola con l’edizione 2023 la collezione di figurine per bambini da 0 a 100 anni in su che da 17 anni aiuta l’Ente nazionale protezione animali a prendersi cura dei trovatelli, per i quali ha già riempito più di 39 milioni di ciotole di cibo. Tra i progetti sociali di Pizzardi Editore anche “Figurine Amici Cucciolotti per i nonni” rivolto agli anziani nelle Rsa e la collaborazione con Abio per i piccoli ricoverati nelle pediatrie

Divertirsi, imparare e perché no, aiutare l'ambiente, gli animali e non solo loro. Ed è quello che da anni sta facendo l’album Amici Cucciolotti che anche con l’edizione 2023 offre la possibilità a bambini e adulti di ammirare e osservare con rispetto il nostro pianeta e ogni essere vivente che lo abita. Arriva dall’Ente nazionale protezione animali - Enpa il consiglio a “entrare nelle pagine del nuovo album come protagonisti di un avvincente viaggio che attraversa i continenti della Terra alla scoperta degli animali, con istantanei salti temporali per incontrare incredibili creature preistoriche e per ripercorrere la millenaria storia evolutiva dell’uomo, che ha portato l’Homo sapiens ad essere l’unica specie umana attualmente vivente”.

© Pizzardi Editore

Quest’anno la copertina, dal simbolico colore verde “speranza”, è associata all’immagine di un cucciolo di panda gigante. Una specie che - ricorda l’Enpa - per molti anni è stata il simbolo dell’estinzione e della perdita di biodiversità causata dall’uomo, ma che è diventata dal 2021 emblema della capacità dell’uomo di riparare i danni causati alla natura salvaguardando così il suo habitat naturale. “È proprio questo il messaggio di speranza che Amici Cucciolotti vuole inviare ai bambini da 0 a 100 anni in su: con l’energia cucciolotta e l’aiuto di tutti possiamo migliorare il mondo!”, continua la nota.
E la parola “speranza” è quella che viene in mente a Carla Rocchi, presidente nazionale Enpa quando pensa al progetto Amici Cucciolotti «non solo per le aspettative che chi fa la raccolta delle figurine dà ai nostri trovatelli, riempiendo le loro ciotole, ma anche e soprattutto perché gli Amici Cucciolotti ci danno speranza per una missione ancora più grande: sensibilizzare le future generazioni al rispetto e alla conoscenza degli animali, aprendo il cuore e la mente delle bambine e dei bambini di tutte le età verso le altre creature che, come loro, hanno diritto alla vita, al rispetto e alla cura».


La doppia pagina dedicata all'Enpa e all'inziativa a favore dei trovatelli - In apertura un particolare

Anche quest’anno del resto prosegue l'iniziativa “Bastano 8 bustine per riempire una ciotola” la più grande donazione di cibo a favore dei trovatelli accuditi dai volontari nei rifugi Enpa di tutta Italia. In questi 17 anni del resto i collezionisti dei figurine di Amici Cucciolotti hanno già riempito oltre 39 milioni di ciotole di cibo. Inoltre, completando il proprio album si potranno realizzare altre importanti Missioni Possibili in difesa dell’ambiente marino (con la possibilità di partecipare a una giornata di pulizia spiagge in collaborazione con i Plastic Busters dell’Università di Siena) e a salvaguardia delle foreste (con l’inaugurazione del “Bosco degli Amici Cucciolotti” nel Parco Nazionale del Vesuvio in collaborazione con Rete clima e Pefc).

Anche quest’anno saranno donati gli album e le figurine Amici Cucciolotti per allietare le giornate dei bambini ricoverati negli ospedali dove svolgono la loro attività i volontari di Abio (ne avevamo parlato qui).
A queste iniziative solidali si aggiunge il progetto sociale “Figurine Amici Cucciolotti per i nonni”, (qui la news) fortemente voluto dall’editore Dario Pizzardi, rivolto agli anziani ospitati presso le Rsa che ricevono in dono (con la collaborazione dei volontari delle Associazioni Avo) gli album e le figurine per completarli. Un comitato scientifico di esperti dell’Università di Torino ha confermato che il gioco del collezionare le figurine Amici Cucciolotti può contribuire al benessere psicofisico dell’anziano e va promosso anche in senso preventivo perché può ritardare l’insorgenza di patologie tipiche dei soggetti anziani con fragilità. La tematica degli animali contribuisce al coinvolgimento dell’anziano per l’imprescindibile attrazione che l’uomo prova, a tutte le età, per il mondo naturale.

Se la solidarietà è uno dei valori fondamentali di Amici Cucciolotti, il divertimento e le emozioni positive sono le principali qualità di questo passatempo tradizionale, che come dice l’editore Dario Pizzardi: «Fa bene a tutte le età perché allena la mente e scalda il cuore!».

In apertura un particolare della pagina Enpa nell'album 2023 di Amici Cucciolotti

Contenuti correlati