Adozioni e Affido

Sara disegna e sogna... una famiglia

9 Ottobre Ott 2009 0200 09 ottobre 2009

  • ...
  • ...

Da quando, due anni fa, vivere con i genitori è diventato impossibile per la violenza quotidiana cui doveva assistere e di cui a volte era vittima, Sara, che ora ha 6 anni, è stata allontanata dalla sua famiglia. La mamma, disoccupata, soffre di depressione ed è incapace di seguirla, mentre il padre se ne disinteressa: non la incontra da un anno e si è formato un'altra famiglia.
Ora Sara è in comunità. Le educatrici della scuola materna la ricordano come una bambina che fa fatica a inserirsi, e anche ora si isola dal gruppo per rifugiarsi in un angolo a sfogliare libri e a disegnare. Il disegno infatti è la sua passione.
Sara è carina, intelligente e curiosa. Sente bisogno di quell'amore che non le è mai stato dato. Per lei il Cam - Centro ausiliario per i problemi minorili cerca una famiglia che la accolga, dandole una stabilità basata su un affetto profondo. Per permettere a Sara di incontrare la mamma, la famiglia dovrebbe abitare a Milano o nell'hinterland.