Facciata Ospedale Saint Damien
Fundraising

Un sms per salvare i bambini di Haiti

6 Giugno Giu 2016 1300 06 giugno 2016
  • ...

Al via la campagna di raccolta fondi via sms di Fondazione Francesca Rava, per sostenere l’ospedale Saint Damien della Fondazione ad Haiti, l’unico pediatrico dell’isola che arriva ad assistere 80.000 bambini l’anno

Un SMS che può letteralmente salvare delle vite umane. E’ questa l’iniziativa di raccolta fondi lanciata da Fondazione Francesca Rava, per sostenere l’ospedale Saint Damien della Fondazione ad Haiti, l’unico pediatrico dell’isola che arriva ad assistere 80.000 bambini l’anno. Dal 6 giugno al 18 giugno, è possibile donare 2 euro con sms al 45506, oppure 2 o 5 euro per chiamata da rete fissa. Ad Haiti, dove vi sono solo 3 chirurghi pediatrici su oltre 10 milioni di abitanti, chirurghi volontari italiani stanno operando centinaia di bambini e stanno formando nuovi chirurghi pediatrici haitiani per salvare tante piccole vite. L’ospedale pediatrico NPH Saint Damien è l’unico ospedale pediatrico dell’isola, una struttura d’eccellenza, realizzata su progetto tecnico italiano; nell’emergenza terremoto del 2010 è stato per giorni l’unico ospedale operativo, centro dei soccorsi internazionali. Assiste 80.000 bambini l’anno e 4.000 mamme con i loro neonati. È dotato di 224 posti letto, 4 sale operatorie, pronto soccorso e offre l’unico programma oncologico del paese, oltre a reparti di maternità e neonatologia, ad un reparto per il recupero dei bambini malnutriti, radiologia digitale, clinica dentale, farmacia con laboratorio galenico, un padiglione per le vaccinazioni e il trattamento dell’HIV. Gemellaggi con ospedali d’eccellenza e Università italiane garantiscono la formazione continua e la crescita del personale dell’ospedale che è tutto haitiano.

Per informazioni www.nphitalia.org.

Nella foto la Facciata dell'Ospedale Saint Damien (Fondazione Francesca Rava).

Contenuti correlati