Terremoto Amatrice Secondo Giorno Dal Sisma 24
Solidarietà

Terremoto: l'sms solidale "finisce" domani. Raccolti 25 milioni

29 Novembre Nov 2016 1104 29 novembre 2016
  • ...

Le cifre sono state diffuse dalla Protezione Civile: nel conteggio totale, che comprende le donazioni arrivate dopo il sisma del 24 agosto e quelle riprese dopo le altre scosse di fine ottobre, sono compresi anche i contributi destinati al Dipartimento tramite bonifico bancario

La solidarietà degli italiani a favore dei terremotati ha ancora 24 ore. Ovviamente solo se questa vicinanza si esprime via sms: come comunica la Protezione Civile, infatti, il numero solidale 45500 sarà attivo fino alla mezzanotte di domani 30 novembre. La numerazione, attraverso la quale sono stati raccolti 4.354.148,00 euro nelle ultime quattro settimane, era già stata "spenta" il 9 ottobre scorso dopo il sisma del 24 agosto e poi purtroppo riattivata in seguito alle nuove forti scosse che hanno colpito il centro Italia il 26 e il 30 ottobre. L’iniziativa di solidarietà via messaggino solidale - promossa dal Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con gli operatori di telefonia fissa e mobile in seguito al terremoto del 24 agosto - aveva già permesso di raccogliere oltre 15 milioni di euro da destinare alle popolazioni colpite. Facendo un consuntivo delle donazioni raccolte, a queste cifre vanno inoltre aggiunti altri 5.371.668,55 euro raccolti invece tramite bonifici su conto corrente intestato al Dipartimento, il che porta a un totale molto vicino ai 25 milioni di euro. Come di consueto i fondi ricevuti saranno trasferiti dagli operatori, senza alcun ricarico, al Dipartimento della Protezione Civile che provvederà a destinarli alle regioni colpite dal terremoto.

Una cifra particolarmente significativa, soprattutto se si pensa che in tutto il 2015 gli sms solidali hanno raccolto poco più di 28 milioni, andati a favore di oltre 110 campagne di altrettante associazioni. Un dato che Vita Bookazine pubblica in esclusiva nel numero di dicembre, nelle edicole dal giorno 5, tutto dedicato al Giving Italy-Quanto donano gli italiani (clicca qui per il primo report): la seconda indagine realizzata da Vita sulla generosità dei cittadini. Non perdetelo.

Contenuti correlati