Formazione Professionale Meccanico © MARCO BRUZZO:SINTESI
Giovani & Lavoro

Bobba: «in legge di stabilità 85 milioni per il duale e l'alternanza»

15 Settembre Set 2017 1411 15 settembre 2017
  • ...

L'annuncio del sottosegretario Luigi Bobba da Bari, al Seminario europeo di CIOFS-FP. «Abbiamo chiesto di inserire un finanziamento nella legge di bilancio per il Duale e l’alternanza scuola lavoro, un finanziamento annuale, in modo che anche le Regioni possano programmare le attività con certezza»

Il Sottosegretario al Lavoro Luigi Bobba sceglie la 29° edizione del Seminario Europa del CIOFS-FP (Centro Italiano Opere Femminili Salesiane – Formazione Professionale), chiusosi oggi a Bari, per annunciare il suo impegno per il futuro del Sistema duale in Italia e l’alternanza scuola-lavoro.

«Passeremo alla stabilizzazione di un sistema duale che in Italia è atteso da molti anni e che dopo questo periodo di prova deve esser messo a regime. In questa fase ci son state “prove d’esame” per la formazione professionale, che sono state in gran parte superate, mentre su alcuni aspetti dobbiamo ancora lavorare», ha detto il sottosegretario Bobba. «Come Ministero del Lavoro abbiamo chiesto di inserire un finanziamento nella legge di bilancio per il Duale e l’alternanza scuola lavoro, un finanziamento annuale, in modo che anche le Regioni possano programmare le attività con certezza. Ci aspettiamo che nella prossima legge di bilancio ci sia una cifra analoga a quella messa sulla sperimentazione, quindi di circa 80/85 milioni di euro l’anno».

È stato Maurizio Del Conte, presidente di ANPAL ha tratteggiare il percorso post-sperimentazione: «ci concentreremo su piano di sviluppo delle competenze che devono essere omogenee in tutta Italia, allineandosi verso l’alto alle esperienze migliori. Un passo importante sarà anche rafforzare le competenze dei tutor sia aziendali sia formatori, che sono un ponte essenziale tra imprese e centri di formazione: per questo siamo in attesa delle risorse che la prossima legge di bilancio dovrebbe prevedere».

Angela Elicio, Direttrice nazionale CIOFS-FP, soggetto organizzatore del Seminario, ha sottolineato che «il dibattito che si è creato in questi giorni può rafforzare l’attenzione al mondo dei giovani, anche con il sostegno della politica nazionale e, speriamo, delle Regioni, per sostenere la filiera professionalizzante, così legata ai territori ma che sempre più necessita di un respiro più ampio». In allegato, il position paper di CIOFS-FP sulla sperimentazione del Duale e la sua stabilizzazione.

Foto © MARCO BRUZZO/SINTESI

Contenuti correlati