Progetto Arca Gospel Con Coperta Per Vita 2
Progetto Arca

Torna il gospel che scalda i senza dimora

30 Novembre Nov 2017 1517 30 novembre 2017
  • ...

Doppio appuntamento con la musica, nella chiesa di San Fedele a Milano il 14 dicembre e all'Abbazia di Mirasole a Opera domenica 17. Per entrambi gli appuntamenti il biglietto è una coperta, ma anche un sacco a pelo o un maglione per le persone senza dimora. Con OneSoul Gospel Choir si esibirà anche un gruppo di donne richiedenti asilo ospitate grazie a un progetto della Fondazione

Da cinque anni la musica gospel si allea alla solidarietà e anche quest’anno, per la seconda volta, raddoppia. Torna infatti il Gospel di Progetto Arca che anche quest’anno come ticket d’ingresso ai due eventi chiede una coperta, un sacco a pelo un maglione o una trapunta. In pratica indumenti e altro che potranno servire ai tantissimi, troppi senza dimora che si accingono a trascorrere l’inverno all’addiaccio.

I due appuntamenti musicali si terranno giovedì 14 dicembre nella chiesa di San Fedele a Milano e domenica 17 dicembre all’Abbazia di Mirasole a Opera.
I volontari di Fondazione Progetto Arca saranno all’esterno delle due strutture per raccogliere il “biglietto” che darà accesso al concerto. Da 23 anni, Progetto Arca cerca di dare un aiuto concreto alle persone che vivono in stato di grave indigenza ed emarginazione. Le Unità di Strada della onlus e i volontari, presenti nelle ormai sempre più fredde notti milanesi, distribuiranno gli indumenti caldi e le coperte ai senza dimora: un caldo e utile dono di Natale per affrontare l’inverno alle porte.

Nelle due serate (giovedì 14 con inizio alle ore 21 – domenica 17 con inizio alle ore 18) si esibirà l’ensemble OneSoul Gospel Choir, diretto da Gianluca Samabataro.

Il concerto prevede i più noti brani natalizi della tradizione gospel ma anche adattamenti in chiave corale di pezzi contemporanei. Tra le canzoni proposte, anche il capolavoro Amazing Grace. Questo toccante e notissimo brano, in particolare, sarà eseguito dal Coro eccezionalmente accompagnato dalle voci di dieci giovani donne richiedenti asilo ospitate nel centro di accoglienza per mamme e bambini gestito da Progetto Arca in via Agordat a Milano.
La novità di quest'anno è la location dell'Abbazia di Mirasole a Opera dove Progetto Arca e Progetto Mirasole Impresa sociale stanno dando vita a un progetto sociale che prevede sia cohousing sia inserimenti lavorativi. L'iniziativa sta muovendo i primi passi e al momento sono accolte due mamme straniere con bambini, sono anche attivi i tre appartamenti per l'accoglienza temporanea di persone in disagio abitativo. Avviati anche gli inserimenti lavorativi nelle cucine dell'Abbazia che preparano i catering degli eventi ospitati nelle sale dell'Abbazia stessa.

Visto il successo degli anni scorsi, si consiglia di prenotare chiamando il numero 02.465467467 (da lun a ven h. 10-13 e 14-17)

Contenuti correlati