Orchestra Senzaspine 4
Musica

Un XFactor per la musica classica

22 Gennaio Gen 2018 1601 22 gennaio 2018
  • ...

L'ha ideato a Bologna l'Orchestra Senzaspine, la prima orchestra giovanile a gestire uno spazio pubblico in Italia, il Mercato Sonato. In finale due pianisti, un violinista e un fagotto, fra i 17 e i 17 anni. Su Facebook invece si può scegliere il programma del Concerto Social

La violinista 21enne Francesca Bonaita, che propone il Concerto per violino e orchestra op. 35 di Čajkovskij. Oppure Lorenzo Fantini, fagotto, che compirà 18 anni fra un mese e si è esibito nel Concerto per fagotto e orchestra di Carl Maria Von Weber? Ma ci sono anche la pianista 27enne Lucija Majstorovic, con il Concerto per pianoforte e orchestra n. 2 in sol minore, op. 22 di Camille Saint-Saëns e il pianista 17enne Davide Scarabotto con il Concerto per pianoforte e orchestra n. 3 op. 37 di Ludwig Van Beethoven. Sono questi i quattro finalisti di ClassXfactor 2018, il concorso per solisti classici under 35 giunto alla seconda edizione. I quattro sono stati selezionati dalla giuria di qualità presieduta dal Maestro Luciano Acocell, fra oltre 100 candidature prevenute. La finale si terrà mercoledì 24 gennaio dalle 20.30 al Mercato Sonato di Bologna, nell’ambito della rassegna Classica da Mercato. Accompagnati dall’Orchestra Senzaspine diretta dal maestro Matteo Parmeggiani, i finalisti dovranno affrontare nuovamente la giuria di esperti, ma anche il pubblico presente in sala, chiamato ad esprimere la propria preferenza.

L’Orchestra Senzaspine è un’associazione nata nel 2013 che “abita” all’ex mercato rionale di San Donato, nella periferia di Bologna, dopo aver vinto un bando comunale e aver cominciato la riqualificazione delle strutture. Senzaspine infatti è uno dei vincitori del bando Incredibol! 2014: tre milioni di euro del Pon Metro 2014/2020. È un progetto coraggioso e unico nel suo genere: Mercato Sonato è il primo spazio pubblico in Italia interamente autogestito da un’orchestra giovanile.

Il concorso è ideato non solo per dare ai giovani musicisti la possibilità di dimostrare il loro talento ad esperti di chiara fama, ma anche per offrire loro la possibilità di affrontare il grande pubblico in seno alla stagione Senzaspine. Il primo classificato, infatti, salirà come solista sul palco del Teatro Duse di Bologna il 15 marzo, il 16 marzo al Teatro Nuovo di Ferrara e il 18 marzo al Teatro Consorziale di Budrio. Ciascuno dei tre concerti vedrà inoltre, nella seconda parte, l’esecuzione del Social Concert, il sui programma sarà scelto dal pubblico a colpi di clic: c’è tempo fino al 24 gennaio per votare sulla pagina Facebook dell’Orchestra Senzaspine la sinfonia che si desidera ascoltare live. Basta un semplice like sul compositore preferito tra i sei in gara.

ClassXfactor 2018 si svolge con il sostegno di Confcommercio Ascom Bologna, in collaborazione con il Teatro Duse di Bologna, con sostegno tecnico di Borsari - Strumenti musicali ed il contributo dell’Argenteria Corradini di Bologna, che forgerà la targa del primo classificato ed offrirà un omaggio a tutti i finalisti. Il titolo l’anno scorso andò alla 23enne Claudia Lucia Lamanna, oggi arpista ufficiale dell’Accademia Teatro alla Scala di Milano.

Foto NoteFotografiche

Contenuti correlati