Open Arms
Migranti

Trasferimento di 265 naufraghi su nave quarantena Rhapsody

5 Gennaio Gen 2021 1629 05 gennaio 2021
  • ...

L'equipaggio di Open Arms che ora trascorrerà un periodo di quarantena ricorda che durante la prima missione del 2021 sono state 160 le persone intercettate dalla cosidetta guardia costiera libica e riportate indietro. Tredici persone risultano invece disperse.

Si è concluso in nottata il trasferimento dei 265 naufraghi soccorsi da Open Arms con a bordo personale di Emergency nella nave quarantena Rhapsody di fronte le coste di Porto Empedocle, in provincia di Agrigento. Prima delle operazione di trasferimento dei naufraghi i medici di Croce Rossa Italiana hanno effettuato i tamponi anti Covid e si è proceduto al trasferimento su motovedette della Guardia Costiera italiana dei 51 minori non accompagnati presenti a bordo.

L'equipaggio di Open Arms che ora trascorrerà un periodo di quarantena ricorda che durante la prima missione del 2021 sono state 160 le persone intercettate dalla cosidetta guardia costiera libica e riportate indietro. Tredici persone risultano invece disperse.

"L’Europa che prova a raggiungere chi fugge dalla violenza è quella democratica dei diritti e dell’eguaglianza, è quell’Europa che continuiamo a difendere", scrive Open Arms e Emergency in un comunicato congiunto.

Contenuti correlati