Impresa sociale

Social Mask, una bella storia

18 Febbraio Feb 2021 1429 18 febbraio 2021

Social Mask, è una mascherina che ha una storia bellissima da raccontare. La sua storia sarà a tema del web talk previsto il 25 febbraio alle 17,30. A raccontarne la storia saranno Luca Raffaele, direttore generale di NeXt Nuova Economia per Tutti, Carlo Borgomeo, presidente di Fondazione con il Sud, Anna Fasano presidente di Banca Etica, Angelo Moretti presidente del Consorzio Sale della Terra, Rossana Dettori, segretaria generale Cgil e Enzo Durante Responsabile Area Occupazione Incentivi e Innovazione di Invitalia.

  • ...
Social Mask_28Masc3
  • ...

Social Mask, è una mascherina che ha una storia bellissima da raccontare. La sua storia sarà a tema del web talk previsto il 25 febbraio alle 17,30. A raccontarne la storia saranno Luca Raffaele, direttore generale di NeXt Nuova Economia per Tutti, Carlo Borgomeo, presidente di Fondazione con il Sud, Anna Fasano presidente di Banca Etica, Angelo Moretti presidente del Consorzio Sale della Terra, Rossana Dettori, segretaria generale Cgil e Enzo Durante Responsabile Area Occupazione Incentivi e Innovazione di Invitalia.

Social Mask, è una mascherina che ha una storia bellissima da raccontare. La sua storia che abbiamo raccontato qui sarà a tema del web talk previsto il 25 febbraio alle 17,30.

Tutto nasce nella primavera del 2020, in piena pandemia. Non si trovano mascherine e ce n’è sempre più bisogno. Ad aprile del 2020, Next, la Scuola di Economia Civile e Vita.it scrivono al commissario straordinario del Governo per l’emergenza coronavirus, che sposa la loro idea: coinvolgere le imprese a impronta etica e sociale del Distretto Diffuso per realizzare mascherine chirurgiche a uso medico, certificate e di qualità, per il Dipartimento della Protezione civile.

Così nasce Social Mask. Grazie a Next Social Commerce società benefit, la rete di imprese sociali trova il know how e le competenze necessarie a reinventarsi come Distretto Diffuso in tutto il Paese.

I primi test vengono fatti con imprese sociali di tutta Italia. Grazie alla guida di Next Social Commerce, si condividono saperi e buone pratiche di produzione responsabile e si riescono a coordinare aziende e organizzazioni, fornitori e laboratori. Si arriva così alla creazione di una

mascherina chirurgica di qualità e certificata, approvata dall’Istituto superiore di Sanità (IN GRAFICA conforme UNI EN 14683:2019 e marcata CE).

Oggi il lavoro si concentra in provincia di Benevento, nella Rete di Economia Civile Consorzio Sale della Terra. Finora sono stati prodotti già 4 milioni di mascherine IIR Social Mask con un duplice impatto. Innanzitutto ambientale, perché Social Mask si può lavare fino a dieci volte e poi c’è l’impatto sociale: ogni giorno Social Mask è prodotta da Gennaro, Faye, Pedro, Mohamed, Maria… Sono sarti e operai…. persone disabili, detenuti in misura alternativa, vittime di tratta, richiedenti asilo che lavorano fianco a fianco, trovando in questo impiego un’opportunità di riscatto.

A raccontare la storia di Social Mask saranno Luca Raffaele, direttore generale di NeXt Nuova Economia per Tutti, Carlo Borgomeo, presidente di Fondazione con il Sud, Anna Fasano presidente di Banca Etica, Angelo Moretti presidente del Consorzio Sale della Terra, Rossana Dettori, segretaria generale Cgil e Enzo Durante Responsabile Area Occupazione Incentivi e Innovazione di Invitalia.

► Quando: Giovedì 25 febbraio ore 17,30

► Dove: sulla pagina Facebook di Vita: qui

Contenuti correlati