2021 06 11 Visita Agli Impianti 7
Eventi

Il Festival Scienza Verona porta le materie Stem all'aperto

18 Giugno Giu 2021 0845 18 giugno 2021
  • ...

Inizia sabato19 giugno la Summer Edition del Festival Scienza Verona. Una versione in presenza, che si sviluppa in 3 appuntamenti diversi, da giugno a settembre, per bambini, famiglie e appassionati di discipline Stem. Si parte il 19 giugno a Parco Corte Pigno di Verona con una giornata all’insegna della Scienza, dell'intrattenimento e del gioco a contatto con la natura

La Summer Edition del Festival della Scienza Verona porta le discipline Stem nei parchi. Dopo l’edizione digitale dello scorso marzo, il Festival torna in presenza, con appuntamenti per famiglie e appassionati di materie Stem. La rassegna estiva ha inizio sabato 19 giugno nella cornice del Parco Corte Pigno, per proseguire sabato 3 luglio al Parco Zanella di Soave di Verona, fino alla partecipazione al Mura Festival, domenica 12 settembre.

Pensato e creato nel 2019 grazie alla passione per la scienza di giovani donne, il Festival Scienza Verona si propone di realizzare una serie di eventi tutto l’anno, con modalità differenti. Come ha spiegato a Vita Caterina Lorenzetti, presidente e co-founder del Festival Scienza Verona: «Vogliamo creare un hub a livello nazionale, che faccia da trait d'union tra mondo accademico, imprese, start up innovative, mondo della scuola e istituzioni. Una rete che abbia il suo centro a Verona, dove il festival è nato, e che già si sta ampliando a livello nazionale e oltre».

La giornata del 19 giugno è dedicata a scienza e intrattenimento (come giochi e letture green per bambini e bambine) a contatto con la natura, all’interno del Parco Corte Pigno di Verona. La giornata si aprirà con la presentazione e premiazione del progetto di EcoDidattica di ForGreen, quest’anno in collaborazione con la “Sustainability Challenge” dell’associazione Rete VerSo (VerSo è l’acronimo di “Verona e sostenibile”), che rappresenta la naturale evoluzione della Rete #humansfirst, attiva dal 2017 sul territorio attraverso progetti dedicati alle scuole e alla cittadinanza. Giunto alla sua seconda edizione, il progetto ha visto coinvolti alcuni studenti delle scuole superiori veronesi che negli scorsi mesi si sono cimentati in diverse dinamiche di apprendimento esperienziali culminate in una vera e propria challenge, ideata e proposta da ForGreen, in cui veniva richiesto di elaborare idee che coniugassero gli obiettivi della sostenibilità con i modelli di impresa innovativi. La challenge consisteva nel convincere e coinvolgere gli adulti a fare scelte di vita sostenibili, partendo dal consumo di energia 100% rinnovabile nelle proprie case, attraverso l’utilizzo dei social. Lo scopo del progetto è sviluppare la sensibilità e le capacità imprenditoriali delle nuove generazioni nei confronti delle tematiche ambientali. Questa sarà l’occasione per scoprire le loro idee.

Altro importante appuntamento di sabato 19 giugno sarà l’incontro con la First LEGO League, manifestazione internazionale di Scienza e Robotica presentata dai referenti nazionali con la partecipazione del MyCollego Team, vincitore del premio Oltre la Robotica indetto dal Ministero dell’Istruzione e Premio Progresso nell’edizione 2021 e composto da ragazzi e ragazze delle scuole secondarie di primo grado afferenti l’Istituto Comprensivo di Bosco Chiesanuova, che mostreranno dal vivo come si svolge una gara di robotica. Dal 2013 il professor Emanuele Miliani, che si è aggiudicato anche il premio FLL-Coach 2021, prepara generazioni di studenti alla partecipazione di eventi, sfide e contest in ambito scientifico e robotica, conquistando riconoscimenti nazionali e internazionali. Sarà questa l’occasione per poter dialogare con i giovanissimi Coder e Scientist del team e farsi illustrare dal loro Coach i metodi di didattica innovativi in ambito scientifico.

MyCollego Team 2021

Anche la Fondazione Museo Civico di Rovereto sarà presente alla giornata con il laboratorio per bambini e bambine dai 6 ai 12 anni:” Come abitare lo spazio: dalla Terra alla Luna”. I bambini e le bambine saranno coinvolti nella costruzione di oggetti per abitare lo Spazio in modo sostenibile, anche con materiale di riuso. La Fondazione Museo Civico di Rovereto sarà presente anche con talk interattivi sul progetto Artemis che porterà l’Uomo a vivere stabilmente la Luna nel 2024. A partire dalle 21 ci sarà un'osservazione guidata della Luna al telescopio, sempre a cura del Museo Civico di Rovereto.

Fra i tanti appuntamenti della giornata ci saranno anche momenti di convivialità per le famiglie. Come spiega Caterina Lorenzetti: «Con la scorsa edizione online di marzo, in piena crisi pandemica, abbiamo reagito dando un segnale di resilienza che i tantissimi visitatori hanno dimostrato di aver apprezzato. Ora abbiamo voglia di rilanciare e mostrare che le tematiche scientifiche sono strumento imprescindibile per le future generazioni, attraverso i nostri prossimi eventi in programma. La Summer Edition del Festival Scienza Verona avrà anche momenti di intrattenimento per le famiglie, che per troppi mesi se ne sono privati, dove le tematiche Stem verranno trattate in modi innovativi e in contesti inusuali come i parchi cittadini».

A questo link i dettagli del programma e le indicazioni per partecipare.

Per accedere a tutti gli eventi dell’Associazione Festival Scienza Verona è stata introdotta la Membership Card, suddivisa in Family Membership Card e Supporter Membership Card, entrambe con validità annuale e utili per diventare sostenitori delle attività del Festival e partecipare gratuitamente agli eventi organizzati fino a dicembre 2021.

Contenuti correlati