Progetto Arca Rozzano Foto Ok ©Daniele Lazzaretto
Progetto Arca

In gol per Rozzano, in campo la Nazionale cantanti

11 Novembre Nov 2021 1649 11 novembre 2021
  • ...

Al centro sportivo del comune dell’hinterland milanese domenica 14 novembre, alle ore 15 scendono in campo gli artisti della Nic e una rappresentanza di Progetto Arca, in un incontro che ha un obiettivo benefico: sostenere il progetto di aiuto alimentare per le famiglie fragili del territorio. La campagna di solidarietà ha anche un numero solidale: 45527 fino all’8 dicembre

È stata presentata oggi nella sala giunta del Comune di Rozzano la speciale partita di calcio “Un gol per Rozzano” che si disputerà domenica 14 novembre, alle ore 15 al centro sportivo del Comune alle porte di Milano (in via Monte Amiata 34) e che vedrà scendere in campo la Nazionale Cantanti e la squadra di Fondazione Progetto Arca, formata da calciatori amatoriali scelti tra operatori, volontari, utenti, donatori e testimonial.
A dare il calcio d’inizio sarà lo stesso presidente di Progetto Arca, Alberto Sinigallia che assicura: «Giocheremo tutti con grande passione, entusiasmo e impegno, per celebrare questa nuova amicizia con la Nazionale Cantanti,che ci vedrà poi di nuovo in campo con la grande Partita del Cuore a San Siro in programma per maggio 2022, e anche in nome dell’importante progetto di sostegno alimentare che con questo evento possiamo concretizzare». Il ricavato della partita, infatti, andrà a supportare i progetti dedicati alle famiglie in difficoltà di Rozzano dove Progetto Arca sostiene già 270 nuclei familiari in fragilità economica. Sinigallia ha anche ricordato le diverse iniziative che vedono la fondazione protagonista dagli oltre mille senza dimora che vengono accolti di notte nelle strutture gestite, ai Food Truck inaugurati durante la pandemia per portare i cibi caldi agli homeless in strada o alle attività di formazione e inserimento lavoratori che si svolgono all’Abbazia di Mirasole. «La povertà è in crescita e dobbiamo operare sempre più attentamente per aiutare le persone a uscire dallo stato di indigenza e difficoltà», ha concluso Sinigallia.


Da sx: Koici Tschang (AD Osama), Paolo Vallesi (NIC), Gian Luca Pecchini (Dg NIC), Titti Quaggia (resp. La Partita del Cuore Umanità senza Confini Onlus), Enrico Ruggeri (presidente NIC), Alberto Sinigallia (presidente Progetto Arca), Riccardo Bertollini (NIC), Gianni Ferretti (sindaco di Rozzano), Cristina Perazzolo (vicesindaco di Rozzano), Gianluca Rossi (telecronista partita) - photo ©Daniele Lazzaretto

A moderare la conferenza stampa di presentazione Gianluca Rossi, giornalista e volto noto della trasmissione "Qui studio a voi stadio" di Telelombardia che sarà anche il telecronista della partita tra la nazionale cantanti e Progetto Arca. «Domenica 14 Telelombardia trasmetterà in diretta l'incontro che ha una finalità benefica», ha chiosato Rossi nel dare la parola al primo cittadino di Rozzano, Gianni Ferretti che ha ricordato le tante famiglie che «vengono a chiedere aiuto in Comune», ma anche il fatto che «quando si parla di solidarietà la risposta dei nostri concittadini c’è sempre». Il sindaco Ferretti ha poi osservato che quella in programma domenica 14 è «una bella iniziativa che ha il nobile obiettivo di creare azioni concrete a favore di molti cittadini in difficoltà economica. La stretta collaborazione tra la Nazionale Cantanti e Progetto Arca è molto preziosa perché solo facendo squadra si possono ottenere grandi risultati. Anche essere presenti alla partita come tifosi è importante: significa aiutare dando il proprio contributo per aiutare le famiglie più bisognose».

Per supportare, insieme alla Nic, questa attività di sostegno alimentare, è possibile assistere alla Partita di Rozzano con un contributo di 5 euro per ogni biglietto d’ingresso, acquistabile al Sociale Market di Progetto Arca a Rozzano in viale Lombardia 36 oggi giovedì 11 e venerdì 12 novembre dalle ore 15 alle 18.
È possibile inoltre, fino all’8 dicembre, donare con un Sms al numero 45527, grazie alla campagna solidale avviata dall’Associazione La Partita del Cuore Umanità senza Confini Onlus in favore di Progetto Arca, per dare un aiuto concreto alle famiglie del territorio visconteo. «Siamo onorati e felici di scendere in campo e affiancare Progetto Arca e non solo domenica 14, ma anche con il concerto che si terrà in Duomo a maggio prossimo e poi a San Siro con la Partita del cuore che» ha annunciato Titti Quaggia, responsabile de La Partita del Cuore Umanità senza Confini Onlus «si giocherà a San Siro il 24 maggio prossimo». Quaggia ha anche annunciato la presenza domenica 14 a Rozzano di Massimo Boldi.

Alla presentazione della partita un Gol per Rozzano anche Paolo Vallesi della Nic e il presidente della nazionale cantanti Enrico Ruggeri (nella foto) che ha voluto da un lato ricordare come gli ultimi due anni vissuti siano stati «simili a una guerra, ci sono stati tanti “retrocessi” per usare un linguaggio calcistico. Oggi il disagio è vicino a noi e il matrimonio che celebriamo con Progetto Arca è in linea con la filosofia della Nazionale cantanti che è quella di tutelare quelli che non ce la fanno». Ruggeri ha inoltre ricordato la recente inaugurazione della Cascina Vita Nova (qui la news ) «dove i senza dimora possono dormire con i propri cani. In Progetto Arca ci sono davvero persone attente alla realtà che li circonda». Ha poi concluso invitando tutti a partecipare domenica 14 novembre alla partita “Un gol per Rozzano” «sarà un modo per partecipare a un progetto di amorevole solidarietà. Ci divertiremo assieme, facendo del bene! E l’anno prossimo a maggio lo rifaremo a San Siro»

Madrina dell’evento è Sara Doris, vicepresidente di Banca Mediolanum e presidente Esecutivo della Fondazione Mediolanum Onlus, che affianca Progetto Arca già dal 2013 e, per l’anno in corso, è stata vicino con il sostegno a 1.000 famiglie fragili con speciali “kit prima infanzia”, contenenti cibi e prodotti specifici per la crescita dei più piccoli e kit scolastici per i bambini più grandi.

La Partita “Un goal per Rozzano” gode del patrocinio del Comune di Rozzano e del sostegno di Givova, Osama, Fondazione Fiera Milano, Tea Energia, Rent4Friends, SIAE.

In apertura da sx Sinigallia, Ferretti e Ruggeri photo ©Daniele Lazzaretto

Contenuti correlati