Alessandro Mazzullo

La lampadina

Codice Terzo Settore - News dal Parlamento

28 Giugno Giu 2019 1404 28 giugno 2019
  • ...

Come molti di voi ricorderanno, la Camera dei Deputati, nel corso della discussione sulla legge di converione del Decreto Crescita, aveva approvato degli emendamenti che riguardavano aspetti importanti della Riforma del Terzo Settore:

Dopo le analisi delle scorse settimane, è d'obbligo l'aggiornamento ufficiale sulla vicenda.

Il Senato, come previsto, ha approvato in via definitiva il testo emendato nell'altro ramo parlamentare.

Senza colpo ferire, i due emendamenti entreranno in vigore dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

Restano le perlessità tecniche che erano state sollevate qualche giorno fa e su cui non è impensabile prevedere nuovi interventi correttivi.

Quindi un primo effetto del Decreto Crescita c'è stato, nonostante le buone intenzioni che forse lo animavano: sono cresciuti i dubbi! Almeno per la parte che più interessa il Terzo Settore.

Una certezza però c'è.

La data entro la quale adeguare gli statuti, quale che sia la natura della previsione normativa (art. 101, co. 2, del cts), non è più il 3 agosto 2019, ma il 30 giugno 2020.

Ciò non significa, lo ribadisco, che siano svaniti tutti i dubbi sulla necessità giuridica di modificare gli statuti anche prima.

Sono dubbi, d'altronde, che solo dei pronunciamenti interpretativi ufficiali potrebbero dissolvere.

Quanto all'opportunitaà il discorso cambia per quegli enti che, allo stato attuale, hanno già le idee chiare su cosa cambiare.

Al riguardo, segnalo il vademecum del Forum del Terzo Settore che può costituire un'utile guida.