Paolo Manzo

Latinos

Brasile tossico

1 Giugno Giu 2010 2248 01 giugno 2010
  • ...

Il Brasile sta diventando il paese al mondo con più pesticidi tossici, prodotti proibiti in Europa e negli Usa. A denunciarlo Rosany Bocher, del Sistema Nazionale di Informazione Tossico-farmacologica della Fondazione brasiliana Oswaldo Cruz.

Per esempio nel paese di Lula si usa tranquillamente il metamidofo, proibito perfino in Cina. In totale sono circa una decina le sostanze vietate negli altri paesi che invece vengono usati dagli agricoltori brasiliani. I rischi di salute per la popolazione sono enormi. Si potrebbe fare un bel reportage in quelle zone da cartolina che rappresentano la verde agricoltura brasiliana e che invece celano l’orrore chimico.