Paolo Manzo

Latinos

Accadde oggi in America Latina

1 Settembre Set 2010 0222 01 settembre 2010
  • ...

1) COLOMBIA, STOP ALLA CORRIDA Il Supremo tribunale della Colombia dice stop alle corride dei tori e ai combattimenti dei galli. Inevitabili le polemiche.

2) COLOMBIA: 150 PERSONE UCCISE E CREMATE DA EX PARAMILITARI Un procuratore ha reso noto oggi che ex paramilitari hanno confessato di aver cremato i corpi di almeno 150 persone per eliminarne i cadaveri, tra il 2000 e il 2004, usando forni artigianali. Due forni sono ubicati nella zona rurale di Villa del Rosario e un altro a Puerto Santander. Inevitabile il silenzio.

3) MESSICO, LA BARBIE PARLA Raggela il sangue ascoltare le parole di uno dei principali e spietati boss dei narcos messicani, arrestato lunedì scorso grazie alle intercettazioni telefoniche. Interrogato e filmato Edgar Valdez, soprannome La Barbie, risponde a tutto. Nato negli Usa potrebbe essere presto estradato negli States. Buscetta? Per maggiori info la mia analisi su Panorama.it

4) FIDEL AMMETTE LE SUE COLPE NELLE PERSECUZIONI DEI GAY (E LA NIPOTE APRE ALLE NOZZE OMOSEX) A 84 Anni, il lider maximo ammette una responsabilità personale, come capo della milizia popolare e della Rivoluzione cubana nel trattamento riservato ai tempi agli omosessuali. I gay vennero mandati in campi di lavoro agricolo-militari, discriminati sull’esclusiva base delle loro preferenze sessuali. “Personalmente non ho pregiudizi” ha spiegato Fidel, che considera oggi quei tristi avvenimenti come “una grande ingiustizia“. Il suo senso di colpa, che passa in queste ore attraverso i canali dei media internazionali, sembra essersi incarnato in sua nipote, la 48enne Mariela Castro, psicologa, figlia di Raul, in prima linea nella lotta contro la discriminazione degli omosessuali, che proprio ieri ha annunciato un progetto di legge per le nozze gay a Cuba da presentare all'Assemblea Nazionale Cubana. Sbarbudos?

5) CHAVEZ: HAMBURGER E HOT DOG STRUMENTI DELL’IMPERO PER SOTTOMETTERCI Il nuovo strumento di dominazione degli "imperialisti" è il cibo spazzatura. Lo sostiene il presidente venezuelano Hugo Chavez che ieri si è scagliato contro "hamburger e hot dog" che insieme alla "fame" portata nella regione dai colonizzatori e dagli imperialisti hanno provocato "effetti devastanti sulla biologia umana dei popoli latinoamericani". Slow Food

6) ARGENTINA, SERIAL KILLER PER GRAZIA RICEVUTA Aveva promesso di ammazzare una persona a settimana in onore del suo santo preferito,"San la Muerte", un santo degli indios guaraní, in cambio di felicità e prosperità per la sua famiglia. E ha fatto sul serio perché è stato scoperto e ritenuto colpevole di 6 omicidi Il suo nome è Marcelito ed è stato arrestato a Buenos Aires. Potrebbe aver commesso anche altri omicidi su cui sta investigando la polizia Il culto di San la Muerte è fortissimo in America Latina, soprattutto in Paraguai, nel nord est dell'argentina e nel sud del Brasile. Dario Argento