Paolo Manzo

Latinos

Cuba, la sorpresa di Yoani: "libera di usare Internet"

10 Febbraio Feb 2011 1437 10 febbraio 2011
  • ...

La nota blogger festeggia i 100mila utenti su twitter e la sospensione del "boicottaggio" sulla rete. Non "smette di sorprendersi" per la facilità con cui da diverse ore accede a internet. "La grande domanda - scrive la nota dissidente sul suo account di twitter - è ora: quanto durerà?". La Sanchez - che ha superato la cifra di centomila utenti collegati al suo account del social network - segnala che può tranquillamente interagire con le pagine di "voces cubanas" (portale che raccoglie i blogger made in Cuba).

La dissidente, divenuta punto di riferimento per la lotta in favore della libertà d'espressione sull'Isola, si domanda se la sospensione "del boicottaggio ai nostri siti" durerà solo per i giorni in cui si svolge la Fiera dell'informatica all'Avana (dal 7 all'11 febbraio).

Ma intanto si rallegra di essersi collegata "due volte al suo blog da un hotel pubblico". E nelle pagine del suo Generación Y, Yoani parla degli effetti "lusinghieri" dovuti alla recente apertura del governo castrista sulla libertà di impresa.