Sezioni

Attivismo civico & Terzo settore Cooperazione & Relazioni internazionali Economia & Impresa sociale  Education & Scuola Famiglia & Minori Leggi & Norme Media, Arte, Cultura Politica & Istituzioni Sanità & Ricerca Solidarietà & Volontariato Sostenibilità sociale e ambientale Welfare & Lavoro

Solidarietà & Volontariato

Austria, i morti suicidi superano le vittime della strada

Responsabile principale di questa epidemia e' la depressione

di Gabriella Meroni

L’antica designazione del Paese come ”Austria felix” viene tristemente smentita da una statistica resa nota oggi: il numero dei suicidi (1600 all’anno) e’ di gran lunga superiore a quello delle vittime della strada (1000). Responsabile principale di questa epidemia e’ la depressione, ”spesso non riconosciuta come malattia”; ma anche ”i tabu’ che ancora circondano la psichiatria”, osserva il primario di psichiatria della clinica specializzata di Hall in Tirolo, dr. Harald Schubert. Cio’ fa si’ che gran parte dei pazienti venga trattata da internisti: ”Un controsenso” dice Schubert; ”nessuno si sognerebbe di affidarsi ad un urologo per curare i postumi di un infarto”.


Qualsiasi donazione, piccola o grande, è
fondamentale per supportare il lavoro di VITA