Sezioni

Attivismo civico & Terzo settore Cooperazione & Relazioni internazionali Economia & Impresa sociale  Education & Scuola Famiglia & Minori Leggi & Norme Media, Arte, Cultura Politica & Istituzioni Sanità & Ricerca Solidarietà & Volontariato Sostenibilità sociale e ambientale Welfare & Lavoro

Media, Arte, Cultura

Confcooperative, ok a Berlusconi

Il presidente della centrale di cooperazione esprime soddisfazione "per apertura e e volontà di dialogo" dimostrate da governo sul programma dei 100 giorni

di Giampaolo Cerri

Sostanziale via libera al programma dei cento giorni e’ stato oggi espresso dalla Confcooperative al Governo nel corso dell’incontro a Palazzo Chigi. ”Il governo Berlusconi inizia bene – commenta il presidente di Confcooperative, Luigi Marino – con il varo di misure articolate e pragmatiche che e’ realistico pensare siano efficaci”. ”Il governo ha dimostrato – prosegue Marino – apertura e volonta’ di dialogo e ha colto la nostra proposta di una concertazione che preveda tavoli settoriali per far confluire, nelle intese generali, impegni mirati a specifici inerenti le parti sociali”. ”Come Confcooperative – conclude Marino ? abbiamo inoltre sottolineato la particolare urgenza delle norme sul diritto societario e sulla nuova legge fallimentare”.


Qualsiasi donazione, piccola o grande, è
fondamentale per supportare il lavoro di VITA